Orientoccidente 2015 : GRUNE LINIE di Giancarlo Barzagli a Bucine > domenica 12 luglio

 ORIENTOCCIDENTE 2015: 

SULLE TRACCE DELLA “LINEA GOTICA”, 
PROGETTO FOTOGRAFICO E RACCONTO 
DI GIANCARLO BARZAGLI

 

domenica 12 luglio . BUCINE (AR) . Circolo ARCI - dalle ore 19


Ancora la memoria, a settant’anni dalla Liberazione e il festival Orientoccidente torna sulle tracce della Linea Gotica, anzi Grüne Linie (Linea Verde in tedesco) che è il nome più “elegante” che Hitler avrebbe voluto dare a quel fronte di inutile barriera nazista. Domenica 12 luglio, a partire dalle ore 19, presso il Circolo Arci di Bucine verrà presentato il progetto fotografico e il racconto di Giancarlo Barzagli, in una situazione di convivio (con la cena a base di buon cibo autoprodotto a cura del gruppo di acquisto solidale Gasarci), musica e parole resistenti.

Chiamarla “linea verde" al posto dell'altisonante Linea Gotica era un goffo tentativo di minimizzare le conseguenze dell'imminente sfondamento che avrebbero operato le forze alleate sull'ultimo baluardo dell'occupazione tedesca in Italia. Il fotografo Barzagli presenta una chiave di lettura che invita a entrare nel dietro le quinte della Storia, dove i grandi avvenimenti si mescolano alla vita comune: l'incontro con il partigiano Bruno e la sua testimonianza, la lettura del libro “Quelli che non si arresero” di Luciano Bergonzini giornalista della 36 brigata Garibaldi Bianconcini: percorrere i monti dell’Appennino Tosco-emiliano (dove Barzagli vive), fotografarli e ricercare materiale d'archivio nei vari musei della Resistenza.
Lontano da ideologie e falsi miti ci racconta quindi la guerra di Liberazione come movimento di persone che, in tempi e luoghi circoscritti, sono riuscite a dare vita a una società basata sulla solidarietà dove idee diverse convivevano nel dialogo e nell’arricchimento reciproco. Una lezione che purtroppo abbiamo dimenticato troppo in fretta e dalla quale avremmo molto da imparare. 

L’iniziativa è realizzata dal Circolo ARCI di Bucine - GASARCI
INGRESSO LIBERO, ma la cena auspicherebbe un contributo di 5 € per sostenere il Circolo Arci.


* poi... il festival Orientoccidente entra nella terza settimana della sua lunga programmazione, forse la più calda (e non solo per le temperature…), e continua martedì 14 luglio a San Giovanni Valdarno con il ritorno della Notte della Taranta con lo straordinario CANZONIERE GRECANICO SALENTINO (“tutti a ballare in Piazza Masaccio…”). Per poi prepararsi ai due giorni deandreiani con il film “Faber in Sardegna” di Gianfranco Cabiddu a Pergine Valdarno mercoledì 15 e l’atteso concerto di CRISTIANO DE ANDRE’ Montevarchi giovedì 16 luglio. Sempre a Montevarchi domenica 19 luglio, alla Ginestra, il progetto di Diesis Teatrango “Autoritratto: segni e parole di genti e paesi” con l’ensemble Inaccordo diretto da Marna Fumarola. Tutto questo mentre continua il Traiana Summer Fest, nel comune di Terranuova Bracciolini, con la direzione di Riccardo Vannelli e l’Associazione Dritto e Rovescio e la rassegna di film in pellicola La nostra memoria inquieta, tutti i lunedì a San Giovanni Valdarno.

_____________________________________________________________________________________________________________
* ORIENTOCCIDENTE 2015
Orientoccidente è realizzato da Regione Toscana e Provincia di Arezzo 
e dai comuni di Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Cavriglia, 
Bucine, Loro Ciuffenna, Reggello, Pergine Valdarno, Castelfranco Piandiscò.
E’ prodotto da Materiali Sonori. 
Il progetto è di Giampiero Bigazzi ed è una sezione del Link Festival. 

con il sostegno di UNICOOP FIRENZE - sezione soci Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Figline Valdarno/Rignano sull’Arno
PUBLIACQUA - BANCA DEL VALDARNO CREDITO COOPERATIVO - ESTRA COINGAS - I.V.V. - La CASTELNUOVESE

ORIENTOCCIDENTE NETWORK
Traiana Summer Fest Terranuova Bracciolini -  Perlamora Festival Incisa Figline Valdarno - Slow Folk 7 2015 Valdarno

Orientoccidente sostiene i progetti della Fondazione Il cuore si scioglie e la campagna “Di che pasta sei?” dell’Associazione Libera.

impianti audio e luci : Music Factory Live - www.musicfactorylive.it


Materiali Sonori 
info : 055.9120363 - 055.943888
ufficio stampa : 055.9120363 – 349.6159643 
www.materialisonori.it

EVENTI & CONCERTI
  • 13 dicembre 2018

    Luca Brandi

    Tribae The Cascade + Tribae Soundtrack
    SAN GIOVANNI VALDARNO . Osteria Fumetti - ore 19
  • 14 dicembre 2018

    KABILA

    Presentazione del racconto di Cristiano Rossi "Un oud dietro le sbarre" (Aulino Editore), frammento dell'esperienza vissuta dalla band italo-libanese nel carcere di Roumieh, a Beirut e un piccolo show case acustico, il nuovo album "Life" (CNI/Materiali Sonori 2018).
    AREZZO . Feltrinelli Point – ore 18
  • 15 dicembre 2018

    Martinicca Boison

    One Night Reunion...
    FIRENZE
    . Buh! (via Panciatichi, 16)
  • 15 dicembre 2018

    Amore Mio Non Piangere

    FIRENZE . Caffè Le Murate – Presentazione del libro di Marco Noferi con Giampiero Bigazzi, Sergio Neri, Ettore Del Bene - ore 17.30
  • 15 dicembre 2018

    Giampiero Bigazzi

    SAN GIOVANNI VALDARNO . Teatro Masaccio – "Negli occhi tuoi", il ‘68 raccontato agli studenti di oggi – ore 10
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 13 aprile 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : DIARI DI SCENA

    biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale
  • 4 maggio 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : ARTIMEDE TEATRO

    ”EARNEST” Liberamente tratto da “L’importanza di chiamarsi Ernest” di Oscar Wilde
    regia di Anna Ambrosio - ore 21.30 . biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale