Un omaggio a YACOUBA DEMBELE' - Firenze > 23.01.2016

YACOUBA DEMBELE’

Gli amici e la famiglia di Yacouba Dembelè rendono omaggio al musicista africano scomparso il 12 gennaio. Sabato 23 gennaio (dalle ore 15 alle 23) a Firenze presso il Circolo Il Boschetto (via di Soffiano, 11). Alle ore 15 si svolgerà una cerimonia di preghiera e dalle ore 18 una veglia artistica a cui parteciperanno molti dei musicisti africani e italiani che lo hanno conosciuto e hanno lavorato con lui.
Cantante, flautista, percussionista, compositore, poeta, appartenente alla famiglia dei griot del Burkina Faso e grande agitatore di musica e cultura (spesso rappresentante culturale del suo paese e della Costa d’Avorio), Yacouba è stato ospite più volte del Festival Orientoccidente (ha partecipato anche a un’edizione del Festival Au Desert di Firenze), stretto collaboratore della Materiali Sonori per l’Africa, con il suo gruppo Djeli-Kan e con Banda Improvvisa.
E’ stato soprattutto fra i fondatori e i protagonisti dell’orchestra cosmopolita Cantierranti.
La sua scomparsa ha lasciato un grande vuoto.

____________________________________________________________

Abbiamo conosciuto YACOUBA DEMBELE’ (nato in Burkina Faso nel 1976) per l’edizione 2007 di Orientoccidente, quella memorabile dedicata all’Africa. Ci venne presentato dai ragazzi del Centro Bakonghe di Montevarchi e con il suo gruppo Dkeli-Kan debuttò in piazza Varchi il 18 luglio.
L’amicizia nacque subito, con lui e con i suoi fratelli e cugini. Come la sintonia musicale e artistica.
Contribuimmo quindi all’organizzazione di alcuni concerti in giro per l’Italia.
Nel 2010 Yacouba e i suoi musicisti parteciparono alla nascita del progetto cosmopolita, inventato da Giampiero Bigazzi, CANTIERRANTI, una sorta di gruppo aperto a cui hanno partecipato nel tempo molti musicisti che fanno riferimento alla Materiali Sonori. Con Cantierranti ha composto diverse canzoni (fra cui "Sabary" e "Babawe" che sono rimaste nel repertorio dell'orchestra) e ha suonato in altre due edizioni di Orientoccidente.
E di nuovo anche con Djeli-Kan, in apertura del concerto di Mellow Mood, sempre a Montevarchi nell'edizione del 2011.
Sempre nel 2007 e successivamente ha collaborato più volte con Banda Improvvisa, nei concerti del progetto “Multicolore” e il 13 e 14 ottobre dello stesso anno ha partecipato allo spettacolo “2VC - Passe par tout”, al teatro Herberia di Rubiera, scritto da Francesco Niccolini con Alessandro Benvenuti, Quartetto Euphoria e Banda Improvvisa (nell’occasione venne realizzato un video dell’intera performance).
Nel 2011 Mino Cavallo, in collaborazione con Arlo Bigazzi, produce il disco di YACOUBA DEMBELE’ & DJELI-KAN “Sabary”, pubblicato dalla Materiali Sonori con la partecipazione della famiglia Dembelé e di molti suoi collaboratori africani e con il Cantierranti Quartet composto da Vittorio Catalano, Mino Cavallo, Arlo Bigazzi, Marzio Del Testa. Il disco viene presentato al MEI di Faenza nell stesso anno. Con il nuovo disco, Djeli-Kan ricomincia i concerti dal vivo in Italia, Europa e Africa.
Sempre nel 2011, Arlo Bigazzi gli dedica - nel suo disco "Alabastro Euforico" con Vittorio, Marzio e il Quartetto Euphoria - il brano strumentale "Mio cugino Yacouba", di cui realizza un video in collaborazione con l'Associazione Valdafrica. Successivamente Yacouba, sul brano di Arlo, scrive e canta un testo e una nuova melodia di cui esistono solo dei provini.
Con Cantierranti e molti dei suoi musicisti partecipa a diverse edizioni del Meeting dei Diritti organizzato dalla Regione Toscana e da Oxfam al Mandelaforum di Firenze. Ogni volta intona, come “nuovo cittadino italiano”, l’Inno nazionale “Fratelli d’Italia”.
Con la Materiali Sonori inizia a lavorare al progetto di creare in Costa D’Avorio "Materiali Sonori Afrique" e produrre artisti africani.


MATERIALI SONORI
  
EVENTI & CONCERTI
  • 15 dicembre 2018

    Amore Mio Non Piangere

    FIRENZE . Caffè Le Murate – Presentazione del libro di Marco Noferi con Giampiero Bigazzi, Sergio Neri, Ettore Del Bene - ore 17.30
  • 15 dicembre 2018

    Martinicca Boison

    One Night Reunion...
    FIRENZE
    . Buh! (via Panciatichi, 16)
  • 15 dicembre 2018

    Giampiero Bigazzi

    SAN GIOVANNI VALDARNO . Teatro Masaccio – "Negli occhi tuoi", il ‘68 raccontato agli studenti di oggi – ore 10
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 13 aprile 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : DIARI DI SCENA

    biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale
  • 4 maggio 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : ARTIMEDE TEATRO

    ”EARNEST” Liberamente tratto da “L’importanza di chiamarsi Ernest” di Oscar Wilde
    regia di Anna Ambrosio - ore 21.30 . biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale