WIM MERTENS > live in Italy! sui monti dell'Appennino Toscano...

WIM MERTENS
with DIRK DESCHEEMAEKER


sabato 23 luglio . PRATOVECCHIO (AR) . Festival PianoForte Sostenibile
voce, pianoforte, sax soprano…

Il pianista e compositore belga, uno dei padri nobili del nuova musica europea, al confine fra lo spirito classico e la sensibilità contemporanea, torna in concerto con lo straordinario sassofonista e clarinettista Dirk Descheemaeker per l’importante festival “PianoForte Sostenibile” che si svolge da alcuni anni fra le foreste del Casentino, laddove nasce l'Arno.
Un percorso unico ed emozionante che attraversa alcuni decenni di ricerca e di comunicazione con la musica.
Dai lontani (e ormai leggendari) dischi firmati Soft Verdict fino alle emozioni dei rinnovati percorsi tracciati oggi.
Verranno infatti eseguiti brani tratti dal suo ultimo lavoro discografico "What are we,locks, to do?”
e una selezione dal precedente album "Charactersketch" uscito lo scorso giugno e prima parte della trilogia "Cran aux Oeufs”.
Il primo album ha come tema centrale l'Europa e quindi Brussels, uno schizzo ("sketch”) del carattere (“character"), dell'influenza politica e culturale, la messa in disussione dell'identità europea e in generale della crisi che sta attraversando.
La seconda parte della trilogia è il nuovo disco 2016, per voce e pianoforte, ispirato all'Egitto del terzo secolo a.c.,
ad Alessandria d'Egitto e al poeta Callimaco, alla famiglia reale di Tolomeo e soprattutto alla figura della regina Berenice.
Intreccia mito e realtà, indaga sul potere politico e l'influenza culturale dell’antica civiltà egizia.
La formazione del primo album della trilogia è stata un ensemble, il secondo è il suo decimo album per piano e voce, il terzo lavoro della trilogia sarà per orchestra sinfonica. Wim Mertens, con queste scelte. vuole garantire un "open continuum", un finito senza chiusure.
E rimane il suo linguaggio originale e riconoscibile. Una musica senza tempo e senza nome. Che fa vibrare l’anima.

Dirk Descheemaeker (1959) studied clarinet at the Royal Music Conservatory in Brussels and graduated in 1984.
He played with different ensembles such as Maximalist!, Julverne, Univers Zero, De Nieuwe Muziekgroep, Daniël Schell and Karo, Wim Mertens Ensemble…
He's an active member of Ictus ensemble and Ensemble Alternance.

info: www.pianofortesostenibile.it

con il supporto di
#NuovoMei - www.meiweb.it 
Faenza > 23/24/25 settembre 2016 

_________________________________________________________________________________________________________

booking: 
MATERIALI SONORI Sc
52027 . San Giovanni Valdarno . Italy
booking@matson.it
055.9120363 – 055.943888 - 3356159643
  
EVENTI & CONCERTI
  • 21 settembre 2018

    David Riondino

    David Riondino legge, racconta e mette in musica il Decameron. 
    MONTERIGGIONI (SI) . Slowtravel Festival 
  • 25 settembre 2018

    CARACAS {Valerio Corzani & Stefano Saletti]

    con Erica Scherl, Eugenio Saletti, Filippo Schininà.
    SAN GIORGIO A CREMANO (NA)
    . Villa Bruno - Festival Ethnos   
  • 29 settembre 2018

    Simone Baldini Tosi

    SALERNO . Parco dell'Irno - “Il suono della MENTEPRESENTE” Yoga Expo 2018 
  • 2 ottobre 2018

    Letizia Fuochi

    FIRENZE - Teatro della Compagnia - Queeer Festival