al lavoro per il Festival Orientoccidente 2016 - XII edizione: un mese pieno di eventi fra Firenze e Arezzo!

VERSO ORIENTOCCIDENTE 2016.
DALLA TOSCANA ALLE MUSICHE DEL MONDO.

E’ già in moto l’organizzazione della dodicesima edizione del Festival Orientoccidente che coinvolge i comuni del Valdarno con l'organizzazione dalla Materiali Sonori.
Il Festival inizierà come è ormai tradizione al Museo delle Miniere di Castelnuovo dei Sabbioni in un giorno simbolico, il 4 luglio, anniversario degli eccidi nazifascisti. E ad aprirlo saranno le straordinarie canzoni di Luigi “Grechi” De Gregori, cantautore romano e fratello di Francesco (per il quale ha scritto alcuni brani).
Orientoccidente ha avuto intanto un’anteprima mercoledì 11 maggio a Montevarchi con una serata intitolata “Voci dalla Carta di Lampedusa” e i principi stabiliti a Lampedusa (che si fondano sul riconoscimento che, in quanto esseri umani, abitiamo la terra come spazio condiviso) e i problemi di accoglienza che ha oggi l’Europa, saranno il filo conduttore del festival. Il 4 agosto, Orientoccidente si concluderà infatti a San Giovanni Valdarno con uno straordinario concerto di musica classica. Protagonisti saranno il Quartetto di Roma (uno dei quartetti d’archi più importanti del mondo) e Orio Odori al clarinetto che ha scritto appositamente per Orientoccidente il brano “Carta di Lampedusa”. Fra questi due eventi il percorso di uno dei più importanti festival toscani ospiterà, attraverso ventisette eventi, la pizzica innovativa dei salentini Mascarimirì, il travolgente reggae di Raphael e poi la musica irlandese di Whisky Trail (che a Orientoccidente celebreranno i loro 40 anni di attività), le "storie dal pozzo" klezmer di Enrico Fink & Arlo Bigazzi, il trombonista afroamericano Fred Wesley a capo della straordinaria band che fu di James Brown; Stefano Saletti & Banda Ikona e il loro nuovo "Soundcity", i balli del sud e balcanici dei Mescaria; Francesca Breschi Chiara Riondino Frank Cusumano con "La stessa rabbia, la stessa primavera"; Diesis Teatrango con "Il Sacro Male", Forrò Miòr e la loro Latinitade, Bobo Rondelli e i suoi carnevali...
Per un mese, quasi tutti i giorni, Orientoccidente 2016 e la Materiali Sonori offriranno concerti originali che si intrecceranno con il Perlamora Festival a Figline Valdarno (con la direzione di Giorgio Torriceli) e il festival Naturalmente Piano con Wim Mertens.
Verrà presentata inoltre a San Giovanni Valdarno la seconda edizione della rassegna di film in pellicola “La nostra memoria inquieta” (dedicata quest'anno alla "leggenda del West", nel cinema americano e in quello italiano), a cura di Alessandro Elmetti, Alberto Vangelisti, Stefano Bianchini.
Le produzioni e il marchio di Orientoccidente sono presenti anche in Una Notte A Terranuova Bracciolini con il concerto di Roberto Vecchioni (10 giugno) e nella mega Nottebianca di San Giovanni Valdarno con il gruppo cubano di Ruben Chaviano Salsa Street (18 giugno).

----------------------------------------------------------------------------

Materiali Sonori
coordinamento di Giampiero Bigazzi

Regione Toscana (forse)
Comuni di Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini,
Cavriglia, Bucine, Loro Ciuffenna, Reggello


dedicato a Yacouba Dembelè (1976 - 2016)

impianti audio e luci: Music Factory Live

Orientoccidente sostiene i progetti della Fondazione Il Cuore Si Scioglie.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Materiali Sonori
ph. 055.9120363

booking@matson.it
www.orientoccidente.net

tutto il festival, minuto per minuto, su
www.facebook.com/orientoccidente
www.twitter.com/materialisonori
#orientoccidente2016
  
EVENTI & CONCERTI
  • 16 dicembre 2017

    Michele Marini ORGANICTRIO

    Concerti con il nuovo album, per Michele Marini (sax, clarinetto); Lorenzo Frati (organo); Emiliano Barrella (batteria, percussioni).
    CAVA DE' TIRRENI (SALERNO) . Roda Viva (Via Vincenzo Montefusco n.1)
  • 20 dicembre 2017

    CARACAS [Corzani & Saletti]

    Presentazione dell nuovo progetto “Ghost Tracks”. Con Valerio Corzani (basso semiacustico ed elettrico, spoken word voice, fringophone app, electronics, looping and sampling) & Stefano Saletti (chitarra elettrica, oud, bouzouki, cavaquinho, voce e cori, melodica, electronics, looping and sampling) con Erica Scherl (violino, tastiera); Eugenio Saletti (chitarra elettrica, voce).
    ROMA . Monk Club 
  • 28 gennaio 2018

    Festa dei Popoli

    SAN GIOVANNI VALDARNO . Pieve + Oratorio Don Bosco - ore 16
  • 15 febbraio 2018

    FLAME PARADE

    ALESSANDRIA . Mag Mell Irish Club (corso K. Marx,116)
  • 24 febbraio 2018

    MATERIALI IN SCENA 2018 : Artimede Teatro

    ”NECKLACE – I diamanti della regina”
    di Ernesto Monte – regia di Anna Ambrosio, Ernesto Monte.
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale 
  • 14 aprile 2018

    MATERIALI IN SCENA 2018 : Donatella Alamprese Ensemble

    TANGOSUITE"
    con Marco Giacomini (chitarra); Andrea Farolfi  (violino); Alessandro Moretti (fisarmonica); Amedeo Ronga (contrabbasso) e la partecipazione dei ballerini Alessandra Pais e Guido Murdolo.
    CAVRIGLIA (AR) . 
    Teatro Comunale