ANDREA KAEMMERLE & la BANDA IMPROVVISA in L’ORCHESTRA NAZIONALE DELLA REPUBBLICA POPOLARE DI DANGHISIA

 MATERIALI SoNoRI CoNCERTI - produzioni live #02/17 

_________________________________________________________________ 

ANDREA KAEMMERLE & la BANDA IMPROVVISA
in 
L’ORCHESTRA NAZIONALE 
DELLA REPUBBLICA POPOLARE DI 
DANGHISIA
con 
Arlo Bigazzi (basso), Ruben Chaviano Fabian (violino), Sergio Odori (percussioni) 
& la Filarmonica G. Verdi di Loro Ciuffenna.
musiche, arrangimenti e direzione di ORIO ODORI
progetto di Andrea Kaemmerle & Giampiero Bigazzi

Il nuovo spettacolo di Banda Improvvisa racconta, con tanta musica e la travolgente comnicità di Andrea Kaemmerle, la strana tournée italiana dell’Orchestra Nazionale della Repubblica di Danghisia.

“Viene da un paese, posto in una zona non meglio definita fra i Balcani e il Caucaso, dove il tempo si è fermato, ma volgendo al bene. Un bene che nasce da una cialtroneria di fondo che però è l’elemento di resistenza che l’ha fatto sopravvivere alla caduta dell’Impero. Un’approssimazione un po’ contadina rispetto alle cose “industriali” che dominano il resto del mondo. Cioè quei valori e comportamenti negativi che alla fine avevano conquistato anche l’Impero, facendone poi un luogo peggiore di quei paesi dell’Altra Parte del Mondo che si era voluto combattere. 
I modi di vita e di pensiero affermatisi in Danghisia portano invece – con qualche piccolo sotterfugio e approssimazione – a uno stato di cose tranquillo, sereno, innocente. Anzi: semplicione. Che funziona, però. E’ un posto dove la fratellanza vera e la solidarietà è alla base della convivenza civile. 
Mischiata da un po’ di coglioneria diffusa e ingenuità di base. Un candore che ha salvato la Danghisia e i suoi abitanti dal tracollo. Una purezza condita con l’idea di esser tutti contenti, di accondiscendere e di piacere in tutti i modi al resto dell’umanità. Una specie di mondo capovolto. La Repubblica Popolare di Danghisia (che l’Impero si ostinava a chiamare Danghistan) è tutto questo”.

Quindi... si tratta di ospitare un’orchestra, il suo improbabile manager e il loro esclusivo concerto. Trasposizione di arie liriche e conosciute canzoni. E brani originali di una delle bande più insolite della scena italiana. Grandi ritmi e risate. Un viaggio nell’Est dell’Est, alla scoperta di un popolo pacifico e molto saggio. Per questo strano… Un popolo e una Repubblica che dalla sua recente indipendenza ha messo sempre la cultura, la musica e l’amicizia al primo posto delle priorità. 

Produzione Guascone Teatro & Materiali Sonori.

DISPONIBILITA’ DA GIUGNO 2017 
________________________________________________________________________________________________________________

booking:
ph. 055.9120363 – booking@matson.it 

info:
ph. 328.0625881 – 320.3667354
info@guasconeteatro.it
utopiadelbuongusto@guasconeteatro.it

web:
www.guasconeteatro.it
www.youtube.com/materialisonori

EVENTI & CONCERTI
  • 24 agosto 2018

    Simone Baldini Tosi

    FIRENZE . Parco delle Cascine - ore 19.15
  • 29 agosto 2018

    LETIZIA FUOCHI

    FIRENZE . Piazza Bartali – Fuochi e dintorni: Fra Gaber e Faber  
  • 30 agosto 2018

    Letizia Fuochi

    GALLUZZO (FI) . Teatro Domestico A macchia d'inchiostro - canzoni allo specchio 
  • 31 agosto 2018

    Walden Festival

    arte tra i boschi - "un festival lento nel Valdarno" 
    CAVRIGLIA (AR) . Pista ciclabile Bellosguardo
    www.waldenfestival.it 
  • 1 settembre 2018

    Walden Festival

    arte tra i boschi - "un festival lento nel Valdarno"
    CAVRIGLIA (AR) . Pista ciclabile Bellosguardo
    www.waldenfestival.it   
  • 2 settembre 2018

    Walden Festival

    arte tra i boschi - "un festival lento nel Valdarno"
    CAVRIGLIA (AR) . Pista ciclabile Bellosguardo
    www.waldenfestival.it   
  • 20 settembre 2018

    LETIZIA FUOCHI

    FIRENZE . Villa Arrivabene – Fuochi e dintorni: Tina Allori - La Bella Voce della Radio 
  • 29 settembre 2018

    Simone Baldini Tosi

    SALERNO . Parco dell'Irno - “Il suono della MENTEPRESENTE” Yoga Expo 2018