MATERIALI SoNoRI CoNCERTI: FLAME PARADE Summer Tour 2017

FLAME PARADE
A NEW HOME SUMMER TOUR!

continua il tour per presentare il nuovo disco “A New Home” !
con Marco Zampoli (voce, chitarra),
Mattia Calosci (chitarra, basso, voce),
Letizia Bonchi (violino, tastiera, voce),
Niccolò Failli (batteria).
Special guest Alberto Mariotti - King Of The Opera (chitarra)

FLAME PARADE, LA RIVELAZIONE...


“L’album di debutto dei toscani Flame Parade è uno scrigno di gioielli chamber folk da gustare uno dopo l’altro”. Fabio Guastalla – Mucchio

“L’atmosfera che permea il disco è simile a quella che si prova al termine di un viaggio: c’è la malinconia della fine di qualcosa e l’entusiasmo per l’inizio di qualcos’altro. ‘A New Home’ è un album dolceamaro, ma quanto mai intriso di un ottimismo raggiante. I suoi brani non sembrano voler cambiare niente delle storie di cui raccontano, limitandosi a raccoglierne soltanto l’essenza e ad accettare lo stato delle cose. La perfetta sinossi di quest’album sarebbe ‘Così è la vita (ed è meravigliosa)’ “. Giovanni Flamini - Rockit

“Se nel mondo impazzano suoni digitali e ritmi sintetici, in piccole oasi sparse qua e là a macchia di leopardo resistono ad oltranza le timbriche di strumenti forgiati ancora con legno, pelli e avorio... Una dolce parentesi acustica tra le robotiche cacofonie della contemporaneità”. Elio Bussolini - Rockerilla

“È un disco davvero bello, delicato nei toni, che usa le mezze tinte per dipingere spazi immensi, pescando a piene mani dalla canzone folk americana, spingendosi fino al country, grazie a un bel violino sempre dosato”. Chiara Longo - Rockit

“Il primo pregio dell’album è proprio quello di attrarre sfruttando l’arma della sensualità, far “danzare” la mente e coltivare sogni che pensavamo svaniti, con una ruralità espressiva ricca di elementi vintage, arpeggi deliziosi, percussioni ridondanti e ritornelli che si fissano facilmente alla materia cerebrale”. Lorenzo Becciani - Suffissocore

“Rivelazione, i Flame Parade con A New Home: spiazzanti, saltano con disinvoltura dal folk colto alle melodie rurali e alle chitarre rock”.
Bruno Casini - La Repubblica

“Ispirato dalle atmosfere vintage ‘60/’70, dalle sonorità new folk e cantato in inglese, l’album si articola in dieci riuscite composizioni dove gli intrecci di chitarra e quelli delle voci sono assolutamente in evidenza”. Tonino Merolli - Raro Più

“L’esordio di Flame Parade propone atmosfere Sixties bucoliche e stacchi folk corali, con un tocco baroque pop che ricorda Arcade Fire e Edward Sharpe and the Magnetic Zeroes”. Lorenzo Becciani - Classic Rock Italia

“Un esperimento che riteniamo riuscito per vari motivi: innanzitutto per la bravura strumentale, poi per la pronuncia inglese appropriata per un progetto del genere, infine per una livello di creatività che è molto buono con possibilità di miglioramento a partire dalla traccia titolo iniziale”.
Michele Manzotti - Il Popolo del Blues

“Il quartetto valdarnese sforna dieci ballate indie folk cantate in inglese che profumano d’oltreoceano e che scorrono lievemente”. Barbara Santi - Rumore

“La scena new folk è degnamente rappresentata anche dalle nostre parti. Se vi siete stancati di aspettare un nuovo album dei Fleet Foxes o siete nostalgici dei migliori Beirut, ascoltatevi gli aretini Flame Parade. Il disco d’esordio “A New Home”, uscito per Materiali Sonori sul finire del 2016, è ottima prova di cantautorato acustico che racchiude il cuore impetuoso dei Waterboys e la raffinatezza strumentale di Andrew Bird. Perfetto per scaldarvi in questo gelido inverno”. Matteo Maioli - Kalporz

“Questo disco merita di essere apprezzato perché gusto, eleganza e freschezza non gli mancano, e questi sono sempre punti di forza graditi […] i Flame Parade meritano attenzione perché sanno cosa vogliono e anche come ottenerlo”. Stefano Bartolotta - OndaRock

“A New Home (Materiali Sonori) pare scritto con lo sguardo del viandante: leggero, ma che sa entrare nella profondità delle cose; lucido, ma che della realtà sa cogliere anche l’incanto, la meraviglia. E per questo orgogliosamente ingenuo, di un’ingenuità che lambisce i segreti senza mai svelarli. […] Tra il canto di un violino, i suoni traslucidi delle chitarre, ritmi che odorano di terra e libertà, i quattro musicisti valdarnesi accolgono l’ascoltatore in ballate calde come un abbraccio, come uno “stare insieme” che è pura comunicativa”. Fulvio Paloscia - La Repubblica

video:
www.youtube.com/playlist?list=PLMsnlkANGmD94MiEWSwH85-7j4AnH3hO5
@materialisonoripictures
regia di Pierfrancesco Bigazzi
#matsonTV

info: flameparadeband.tumblr.com
www.matson.it/artists.php?id=975

booking: 055.9120363 - 335.6159643
booking@matson.it 
EVENTI & CONCERTI
  • 16 novembre 2018

    Simone Baldini Tosi

    "Leggera Sinfonia"
    IMPRUNETA (FI) . Tatro Buondelmonti
  • 17 novembre 2018

    STEFANO CORSI (WHISKY TRAIL) & GIAMPIERO BIGAZZI

    "San Frediano, una storia irlandese"
    FIRENZE . Teatro del Borgo (via di S.Bartolo a Cintoia, 97) 
  • 21 novembre 2018

    IMMERGE SAN FREDIANO

    Mostra fotrografica. Proiezione e dibattito. Concerto e festa di fine residenze.
    FIRENZE . Sala Ex-Leopoldine . Piazza Tasso
  • 1 dicembre 2018

    Michele Marini OrganicTrio

    REGGIO EMILIA . Craftsman Jazz Club 
  • 1 dicembre 2018

    DAVID RIONDINO & GIAMPIERO BIGAZZI

    “Il ‘68 o giù di lì”, gli anni intorno alla ribellione...
    LATERINA . Auditorium Comunale 
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale