Materiali Sonori & Guascone Teatro: L'ORCHESTRA NAZIONALE DELLA REPUBBLICA POPOLARE DI DANGHISJA in tour...


L’ORCHESTRA NAZIONALE
DELLA REPUBBLICA POPOLARE
DI DANGHISJA


con la partecipazione straordinaria di
ANDREA KAEMMERLE & la BANDA IMPROVVISA
e con Orio Odori (clarinetto); Arlo Bigazzi (basso); Ruben Chaviano Fabian (violino);
Letizia Bonchi (violino); Sergio Odori (batteria);
Giampiero Bigazzi (assistente al Commissario del Popolo dell'Orchestra)
& la Filarmonica G. Verdi di Loro Ciuffenna.

venerdì 2 giugno . CASCIANA TERME (PI) . Teatro Verdi - ore 21.30 
lunedì 5 giugno . PISA . Piazza Cavalieri - ore 21.30 
sabato 17 giugno . SAN GIOVANNI VALDARNO . Centro storico - ©nottebianca - ore 22.30 


“Quest’orchestra viene da un paese, collocato in una zona non meglio definita fra i Balcani e il Caucaso, un paese piccolissimo, che confina con una decina di altri stati e dove il tempo si è fermato, ma volgendo al bene. Un bene che nasce da una tranquillità di fondo, una genuinità che è l’elemento di resistenza che l’ha fatto sopravvivere alla caduta dell’Impero.
Un’approssimazione un po’ contadina rispetto alle cose “industriali” che dominano il resto del mondo. Cioè quei valori e comportamenti negativi che alla fine avevano conquistato anche l’Impero, facendone poi un luogo peggiore di quei paesi dell’Altra Parte del Mondo che si era voluto combattere.
I modi di vita e di pensiero affermatisi in Danghisja portano invece – con qualche piccolo sotterfugio e approssimazione – a uno stato di cose pacifico, sereno, innocente. Anzi: semplicione. Che funziona, però. I danghisi vengono forse dai Sumeri… ma sono stati sempre aperti a tutti. Dicono di esser stati il cuore vero della civiltà… Un porto franco in attesa del passaggio. Dove da tutte le religioni hanno preso il meglio delle feste: il Natale è ovviamente cristiano, la Pasqua più bella è quella del popolo d’Israele, ma anche il Ramadam è molto buono e la meditazione non può che essere zen… E i danghisi pensano di aver inventato tutto prima… la musica per esempio... E’ un posto dove la fratellanza vera e la solidarietà sono alla base della convivenza civile. Mischiata da un po’ di ingenuità diffusa. Un candore che ha salvato la Danghisja e i suoi abitanti dal tracollo. Una purezza condita con l’idea di esser tutti contenti, di accondiscendere e di piacere in tutti i modi al resto dell’umanità. Una specie di mondo capovolto. La Repubblica Popolare di Danghisja (che l’Impero si ostinava a chiamare Danghistan) è tutto questo”.


Un’orchestra, il suo improbabile Commissario del Popolo e il loro esclusivo concerto. Trasposizione di arie liriche e conosciute canzoni (provenienti ovviamente dalla luminosa scuola dei compositori danghisi). E brani originali copiati dal repertorio di una delle bande più insolite della scena italiana. Grandi ritmi e risate. Un viaggio nell’Est dell’Est, alla scoperta di un popolo molto saggio. Per questo strano… Un popolo e una Repubblica che dalla sua recente indipendenza hanno messo sempre la cultura, la musica e l’amicizia al primo posto delle priorità. Un posto dove l’Atlante di riferimento è quello dell’Utopia...
____________________________________________________________________________

impianti audio luci: MUSIC FACTORY LIVE – www.musicfactorylive.it
supporto tecnico: BRAHMS STRUMENTI MUSICALI - Montevarchi
materiali sonori aderisce a TOSCANA MUSICHE, AUDIOCOOP, RETE DEI FESTIVAL

www.materialisonori.it
www.thebigcatalogue.it
www.youtube.com/materialisonori
www.soundcloud.com/materialisonori
www.facebook.com/materialisonori
twitter.com/materialisonori

info: 055.9120363
booking@matson.it
  
EVENTI & CONCERTI
  • 16 novembre 2018

    Simone Baldini Tosi

    "Leggera Sinfonia"
    IMPRUNETA (FI) . Tatro Buondelmonti
  • 17 novembre 2018

    STEFANO CORSI (WHISKY TRAIL) & GIAMPIERO BIGAZZI

    "San Frediano, una storia irlandese"
    FIRENZE . Teatro del Borgo (via di S.Bartolo a Cintoia, 97) 
  • 21 novembre 2018

    IMMERGE SAN FREDIANO

    Mostra fotrografica. Proiezione e dibattito. Concerto e festa di fine residenze.
    FIRENZE . Sala Ex-Leopoldine . Piazza Tasso
  • 1 dicembre 2018

    Michele Marini OrganicTrio

    REGGIO EMILIA . Craftsman Jazz Club 
  • 1 dicembre 2018

    DAVID RIONDINO & GIAMPIERO BIGAZZI

    “Il ‘68 o giù di lì”, gli anni intorno alla ribellione...
    LATERINA . Auditorium Comunale 
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale