la tredicesima edizione di Orientoccidente senza la città di Montevarchi

NIENTE FESTIVAL ORIENTOCCIDENTE 2017
PER LA CITTA’ DI MONTEVARCHI.


La tredicesima edizione del Festival Orientoccidente non avrà fra i suoi promotori il Comune di Montevarchi.
“Una scelta che ci addolora” ha affermato Giampiero Bigazzi, responsabile del festival, “soprattutto perché Orientoccidente è nato inizialmente proprio a Montevarchi. Ed è un peccato negare ai cittadini un importante appuntamento con le culture e la musica del mondo. Ma l'Assessore alla Cultura non ha più ritenuto Orientoccidente al livello delle altre realtà che animeranno l’estate montevarchina, nonostante la nostra disponibilità a contenerne i costi e a co-partecipare (come sempre) alle spese. Le nostre iniziative a Montevarchi hanno sempre avuto in tutti questi anni una grande partecipazione e una serie incredibile di prestigiosi artisti. Per questo la città ha goduto di un importante ritorno d’immagine non solo nella nostra zona, ma anche a livello regionale e nazionale. Ci spiace pensare che tutto questo resterà un malinconico ricordo… D’altra parte le scelte di politica culturale spettano all’Amministrazione e noi, pur con grande rammarico, non possiamo che prenderne atto. Sarà il pubblico a giudicare. Per quanto ci riguarda restiamo ovviamente disponibili, in futuro, per qualsiasi rinnovata collaborazione".
Nonostante la defezione di Montevarchi, anche quest’anno il Festival Orientoccidente si presenterà, come una delle più importanti manifestazioni toscane, nel Valdarno Aretino e Fiorentino, con l’adesione dei comuni di San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Pontassieve, Loro Ciuffenna, Cavriglia, Bucine, Reggello. Ha il patrocinio della Città Metropolitana di Firenze e della Provincia di Arezzo e, finora, il sostegno di Regione Toscana. E’ integrato con il Perlamora Festival che si svolge sulla collina di Pavelli con il patrocinio del comune di Figline Incisa Valdarno. Un mese (a partire dal 4 luglio) con oltre venticinque serate fra musica, poesia, teatro, incontri, film in pellicola con protagonisti Giovanna Marini e Francesca Breschi, Casa del Vento, Dembelé Band, Mohamed Ba, i rapper africani, Secondo A Nessuno con Carboni, Geri, Marini e Donadelli, i 40 anni della Materiali Sonori con Blaine L. Reininger e Flame Parade e molti altri ospiti, Frankie Chavez, Gangbé Brass Band, il “Majakovskij” di Cappelli, Bigazzi, Cusumano e Cosottini, Marco Rovelli, l’Odissea di Diesis Teatrango, Musicanti di Bacco, Sertao Trio con Brahima Dembelé.


ORIENTOCCIDENTE A MONTEVARCHI 2005 - 2016

ARAUKANIA KUINTET (Cile). BANDA REGIONAL MIXE (Mexico) feat. STEVEN BROWN (Usa). BOBO RONDELLI. CAMILLOCROMO. CANTIERRANTI. CASA DEL VENTO. CIBELLE (Brasile). CRISTIANO DE ANDRE’. DIESIS TEATRANGO. ETNORCHESTRA. EUGENIO BENNATO. EXCSI. GINEVRA DI MARCO. LA BANDA IMPROVVISA feat. CARMELO LIBRIZZI. FANFARE CIOCARLIA (Romania). ERRIQUEZ & FINAZ con ENRICO FINK & OMA. MINO CAVALLO & ETTORE BONAFE’. NADA & MASSIMO ZAMBONI. OFFICINA ZOE’. ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO. PATTI SMITH (Usa). PICCOLA BANDA IKONA con AMBROGIO SPARAGNA. RICCARDO TESI & BANDITALIANA. THE MELLOW MOOD. YACOUBA DEMBELE’ & DJELI-KAN (Burkina Faso). VAGA L’AM con GIOVANNI LINDO FERRETTI & MARA REDEGHIERI.  
EVENTI & CONCERTI
  • 23 novembre 2017

    Letizia Fuochi

    FIRENZE . Libreria IBS - “A proposito di Letizia” - ore 18
    interverranno LAURA MONTANARI, giornalista; EDOARDO SEMMOLA, giornalista; GIAMPIERO BIGAZZI, materiali sonori 
  • 24 novembre 2017

    MIchele Marini ORGANICTRIO

    QUARRATA (PT) . Atlantis Habitat "Jazz e bollicine" (via Montalbano, 417) 
  • 1 dicembre 2017

    Michele Marini ORGANICTRIO

    Concerti con il nuovo album, per Michele Marini (sax, clarinetto); Lorenzo Frati (organo); Emiliano Barrella (batteria, percussioni).
    OLMI - QUARRATA (PT) . Associazione "Parco Verde" (via Galigana, 417)
  • 16 dicembre 2017

    Michele Marini ORGANICTRIO

    Concerti con il nuovo album, per Michele Marini (sax, clarinetto); Lorenzo Frati (organo); Emiliano Barrella (batteria, percussioni).
    CAVA DE' TIRRENI (SALERNO) . Roda Viva (Via Vincenzo Montefusco n.1)
  • 20 dicembre 2017

    CARACAS [Corzani & Saletti]

    Presentazione dell nuovo progetto “Ghost Tracks”. Con Valerio Corzani (basso semiacustico ed elettrico, spoken word voice, fringophone app, electronics, looping and sampling) & Stefano Saletti (chitarra elettrica, oud, bouzouki, cavaquinho, voce e cori, melodica, electronics, looping and sampling) con Erica Scherl (violino, tastiera); Eugenio Saletti (chitarra elettrica, voce).
    ROMA . Monk Club 
  • 15 febbraio 2018

    FLAME PARADE

    ALESSANDRIA . Mag Mell Irish Club (corso K. Marx,116)