Orientoccidente 2017 > a Castelnuovo dei Sabbioni e a San Giustino Valdarno: i primi due concerti per ricordare...

ORIENTOCCIDENTE 2017:
GIOVANNA MARINI A CASTELNUOVO DEI SABBIONI
E CASA DEL VENTO A SAN GIUSTINO VALDARNO
APRONO LA TREDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL.




martedì 4 luglio . Castelnuovo dei Sabbioni - Cavriglia . MINE Museo delle Miniere
mercoledì 5 luglio . San Giustino Valdarno – Loro Ciuffenna . Piazza Ordine al Merito della Repubblica Italiana
(ex-piazza della Vigna Vecchia)


L’inizio ufficiale del festival Orientoccidente è dedicato alla memoria: due concerti all’insegna del folk, della canzone popolare e della storia narrata con la musica per ricordare due terribili momenti della Seconda guerra mondiale. Martedì 4 luglio al MINE, il Museo delle miniere di Castelnuovo dei Sabbioni, alle ore 21, sarà in scena lo straordinario concerto di Giovanna Marini. Sarà accompagnata da un’altra magnifica voce, quella di Francesca Breschi. Compositrice, etnomusicologa, didatta, cantautrice, chitarrista, eccellente cantante e cantastorie, Giovanna Marini ha attraversato molti decenni di storia italiana. E li ha raccontati con lucidità, e spesso ironia, utilizzando il canto sociale e le sue canzoni. Orientoccidente celebra i suoi ottant’anni in un luogo della memoria e in apertura del festival che, come ogni anno, inizia nel giorno dell’anniversario degli eccidi nazi-fascisti di Meleto e Castelnuovo. Prima del concerto ci sarà la proiezione del cortometraggio di Andrea Mugnai "Per la seconda volta” la storia di Enrico Angelini, partigiano.

Mercoledì 5 luglio ci trasferiamo a San Giustino Valdarno, nell’ex piazza della vigna vecchia, con il concerto di Casa del Vento. L'occasione è il tributo alla memoria dei martiri delle stragi di Villa La Grotta e dell’Oreno del 3 luglio 1944. Sei innocenti uccisi dai nazisti come rappresaglia e altri trentuno, pochi giorni dopo, quando un gruppo di paesani si apprestava a dare sepoltura a quelle vittime. Sul cancello del cimitero vennero catturati, uniti ad altri ostaggi, condotti al ponte dell'Orenaccio e fucilati.
Casa del vento torna a Orientoccidente con tutta la sua energia e i suoi cinque lustri di coerente ricerca musicale e di narrazione. Da Woody Guthrie a Patti Smith (memorabile il concerto a Montevarchi nel 2012) alle cento storie di resistenza e di opposizione raccontate tra ballate e canzoni scritte con la linfa dell’impegno sociale. La band si presenta con la sua formazione completa: Luca Lanzi (voce, chitarra); Francesco Moneti (violino, chitarra); Riccardo Dellocchio (chitarre); Sauro Lanzi (fisarmonica); Massimiliano Gregorio (basso); Fabrizio Morganti (batteria).

L’ingresso è libero.


Comune di Cavriglia - in collaborazione con "Dolce e chiara è la notte”: info@minecavriglia.it
Comune di Loro Ciuffenna: info.turismo@comune.loro-ciuffenna.ar.it

* la tredicesima edizione del festival Orientoccidente è solo all’inizio… la prima settimana si concluderà a Pontassieve con i tre giorni “Piazza dei Popoli”, dal 5 al 7 luglio, dedicati all’Africa: moda, cucina tipica, prodotti africani in piazza Vittorio Emanuele II: giovedì 6 luglio lo spettacolo teatrale “Invisibili” di Mohamed Ba ei rapper africani Bstar & Mmx e venerdì 7 l’ensemble Dembelé Band in un concerto dedicato a Yacouba Dembelé. E, la settimana successiva: martedì 11 luglio, la “notte del liscio” a Terranuova Bracciolini, in piazza Liberazione, con Secondo a Nessuno (eccezionale “complesso musicale” con Claudio Carboni (sax); Michele Marini (clarinetto); Maurizio Geri (voce, chitarra); Daniele Donadelli (fisarmonica) e mercoledì 12 luglio a Bucine, al Leccio di Bellavista nella Fattoria Casabianca il reading L’Odissea, canto del viaggio con Barbara Petrucci, Piero Cherici, Giampiero Bigazzi. Musiche composte da Orio Odori ed eseguite da Stefano Batelli & Orio Odori

La rassegna dei film in pellicola "La Nostra Memoria Inquieta”, in piazza Cesare Battisti (vecchie mura) a San Giovanni Valdarno, continua lunedì 10 luglio con il primo evento speciale: i due film cult con la regia di Mario Monicelli: Amici Miei (1975) e il successivo Amici Miei Atto II (1982) con Ugo Tognazzi, Philippe Noiret, Adolfo Celi.

Per il Perlamora Festival, a Figline e Incisa Valdarno, in Località Pavelli: giovedì 13 giugno: “Maldifiume, Acqua passi e gente d’Arno”. Intervengono Simona Baldanzi (curatrice del volume, edizioni Pacini); Monica Marini (sindaco di Pontassieve); Giuliana Cantini (Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia). Coordina Enzo Brogi. Letture a cura di Marco Betti. Direzione artistica di Giorgio Torricelli.

___________________________________________________________________________________

* ORIENTOCCIDENTE 2017
Orientoccidente è realizzato con il contributo di Regione Toscana, con il patrocinio di Provincia di Arezzo e Città Metropolitana di Firenze, e dai comuni di San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Pontassieve, Cavriglia, Bucine, Loro Ciuffenna, Reggello.
E’ prodotto da Materiali Sonori su un progetto di Giampiero Bigazzi

con il sostegno di UNICOOP FIRENZE - sezione soci Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Valdarno Fiorentino, Valdisieve
PUBLIACQUA - BANCA DEL VALDARNO CREDITO COOPERATIVO - COOPERATIVA SOCIALE BETADUE ONLUS - ESTRA COINGAS - I.V.V. - BRAHMS STRUMENTI MUSICALI - ULLI ULLI

impianti audio e luci : Music Factory Live

Materiali Sonori
info : 055.9120363
ufficio stampa : 055.9120363 – 349.6159643
www.materialisonori.it

_____________________________________________________________________________________________________________


“La paura è la via per il Lato Oscuro. La paura conduce all’ira.
L’ira all’odio. L’odio conduce alla sofferenza”.
- Yoda [da Star Wars]


booking@matson.it
www.orientoccidente.net
#orientoccidente2017
#senzaconfini

tutto il festival, minuto per minuto, su
www.facebook.com/orientoccidente
www.twitter.com/materialisonori   
EVENTI & CONCERTI
  • 30 settembre 2017

    MAJAKOVSKIJ! Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo

    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZIFRANCESCO FRANK CUSUMANO. LORENZO BOSCUCCI
    PRATOMAGNO (AR) . Pian della Fonte 
  • 7 ottobre 2017

    orientoccidentePatchwork 2017 - TUNONNA

    FIGLINE E INCISA VALDARNO (FI) . Kurousagi Comics & Games (piazza Serristori, 7) - ore 18
  • 25 ottobre 2017

    LETIZIA FUOCHI

    Concerto di presentazione del nuovo disco “Inchiostro”. Prima assoluta. Con Francesco Frank Cusumano (chitarre, tastiera); Federica Fabbri (chitarre); Michele Staino (basso); Claudia Duranti (arpa); Pablo Cancialli (percussioni); Oretta Giunti (batteria, cori) e con la partecipazione di Rio Mezzanino.
    FIRENZE . Teatro Puccini
  • 18 novembre 2017

    WIM MERTENS

    con la FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
    PARMA . Teatro Regio
THE BIG CATALOGUE
Shop
WHAT'S HAPPENING
[ archivio news ]
FACEBOOK