Orientoccidente 2018 > PIAZZA DEI POPOLI a Pontassieve dedicata ai Balcani > 4/5/6.07.2018

ORIENTOCCIDENTE 2018:
A PONTASSIEVE LA SECONDA EDIZIONE
DELLA "PIAZZA DEI POPOLI” DEDICATA AI BALCANI.




mercoledì 4 - giovedì 5 - venerdì 6 luglio . Pontassieve . Le Muratine + Piazza Vittorio Emanuele II

Torna "Piazza dei Popoli” a Pontassieve, come un viaggio alla scoperta delle culture, origini, tradizioni e lingue del mondo, organizzata dall'Ufficio Politiche Culturali del Comune e dalla Biblioteca, inserita nel Festival Orientoccidente, e quest’anno dedicata alle comunità balcaniche: concerti, teatro, incontri, performance, cucina tipica, fra l’ex carcere delle Muratine e Piazza Vittorio Emanuele da mercoledì 4 a venerdì 6 luglio.

Attraverso un intenso programma di eventi che si svolgeranno tra piazza Vittorio Emanuele II e le Muratine, sarà possibile conoscere, avvicinarsi e apprezzare la ricchezza dalla variegata cultura balcanica, terre d'Europa. In programma nei tre giorni laboratori dedicati ai più piccoli nel pomeriggio, mentre la sera sul palco centrale spettacoli tra musica, danze tradizionali e teatro. Nelle tre sere si potranno trovare in piazza stand con prodotti dalle regioni balcaniche, informazioni per un turismo sostenibile nei Balcani e tanto altro. Nelle tre sere si potrà trovare in Piazza Vittorio Emanuele II "Tappeto balcanico", uno spazio in cui l'artista albanese Jonida Xherri creerà tappeti assieme ai partecipanti del festival.

Dal 23 giugno al 19 luglio, contestualmente al festival, presso la Biblioteca Comunale sarà possibile visitare la mostra fotografica "Una Macedonia insolita. Trieste Istanbul vagabondaggio in macchina. A-Traverso i Balcani, 11 frontiere e 7 monete" di Marco Quinti e Monica Baron.

Questo il programma completo degli eventi:

Mercoledì 4 luglio
Ore 18: (Muratine) La Bosnia fra memoria e futuro, incontro con la scrittrice italo-bosniaca Elvira Mujicic e Simone Malavolti, presidente associazione pAssaggi di Storia.
Ore 18: (Ludoteca) Laboratorio per bambini “C'era e non c'era ..” fiabe tradizionali albanesi e costruzione di un piccolo telaio. Con Aneta Alla e Ilaria Danti
Ore 21: “Balcanicaos” di e con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk) con Ras Kornika (violino); Ivo Andreevic (fisarmonica); Branca Ceperac (contrabbasso); Jan Milo (basso tuba); Jviasha Ivanova (clarinetto): spettacolo teatral-musicale dedicato alla musica dei Balcani, alle sonorità, le tradizioni, gli odori, le feste dell´est, i colori zingari, i loro strumenti, i loro viaggi, le scorribande nel mondo Yiddish con il suo umorismo tragico e premonitore.
Ore 22.30: intervento musicale di Andj Hoxhaj, giovane rapper albanese

Giovedì 5 luglio
Ore 18: (Muratine), incontro Oltre la linea di confine. Tristan Tzara, Emil Cioran e Gherasim Luca, tre voci internazionali del 900 romeno. Con Giovanni Rotiroti, Università degli Studi di Napoli L’Orientale e Mattia Luigi Pozzi, Università Cattolica di Milano
Ore 18: (Ludoteca) Laboratorio per bambini : “Martisor” fiabe tradizionali romene e costruzione di piccole bamboline di lana. Con Georgiana Nastasa e Valentina Primerano.
Ore 20.30: spettacolo di ballo tradizionale albanese del gruppo “Aquile danzanti”, associazione Arbëria di Pistoia
Ore 21: "Sarabanda Postcomunista” teatro-concerto di Irida Gjergji Mero & Hora Quartet, con Irida Gjergji Mero (voce e viola), Giacomo Salario (pianoforte), Ivano Sabatini (contrabbasso), Walter Caratelli (batteria): un monologo in jazz, una biografia traslata e musicata sul tema delle radici, sulla condizione dell’emigrare/immigrare, giocando con i luoghi comuni sulla diversità̀, con la ricchezza di dettagli e lo sguardo straniato di chi li affronta ogni giorno in prima persona. Lo spettacolo si compone di racconti, brani, suoni e ritmi della tradizione popolare albanese rivisitati in chiave contemporanea
Ore 22.30: balli tradizionali albanesi con il gruppo "Aquile danzanti”, associazione Arbëria di Pistoia

Venerdì 6 luglio
ore 18: (Muratine) incontro Generazione ponte. Giovani albanesi in Italia, con Arber Agalliu, giornalista, Darien Levani, scrittore
ore 18: (Ludoteca) Laboratorio per bambini “E vissero felici e contenti” Fiabe tradizionali serbe e giochi con l'alfabeto cirillico (Serbia). Con Lidjia Dominikovic e Ilaria Danti.
ore 21: Concerto della Fanfara Transilvania, grande musica balcanica nella migliore tradizione delle fanfare gipsy. Una leggendaria cult band (dalla storica regione di Dracula) per un tipo speciale di musica popolare rumena. Ritmi e armonie multiformi, danze tradizionali, folk, jazz, world music… Con Miha Galan (tromba); Raul Galan (tromba); Constantin Buruiana (tromba); Cristinel Roman (baritono); Iosif Sabau (baritono); Vasile Stoica (tuba); Valentin Oajdea (percussioni); Vladut Magureanu (voce, percussioni)

Piazza dei Popoli è organizzato dal Comune di Pontassieve in collaborazione con Materiali Sonori e Festival Orienteoccidente; Consulta degli immigrati del Comune di Pontassieve; Comitato in Bianco e Nero; ARCI Comitato Territoriale Firenze; Associazione Arbëria di Pistoia; Cospe; Oxfam Italia;Coopculture; Edaservizi. Media partner: Novaradio città futura; Albania News.

L’ingresso è libero.

info:
Ufficio Politiche Culturali e Biblioteca
Comune di Pontassieve
ph. 055.8360304-346
cultura@comune.pontassieve.fi.it


www.comune.pontassieve.fi.it/pontassieve-cultura
https://www.facebook.com/events/2124736217746282/

www.orientoccidente.net

  
EVENTI & CONCERTI
  • 21 novembre 2018

    IMMERGE SAN FREDIANO

    Mostra fotrografica. Proiezione e dibattito. Concerto e festa di fine residenze.
    FIRENZE . Sala Ex-Leopoldine . Piazza Tasso
  • 1 dicembre 2018

    Michele Marini OrganicTrio

    REGGIO EMILIA . Craftsman Jazz Club 
  • 1 dicembre 2018

    DAVID RIONDINO & GIAMPIERO BIGAZZI

    “Il ‘68 o giù di lì”, gli anni intorno alla ribellione...
    LATERINA . Auditorium Comunale 
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale