Teatro Comunale di Laterina (AR) > DAVID RIONDINO & GIAMPIERO BIGAZZI : "il '68 o giù di lì"

DAVID RIONDINO
con GIAMPIERO BIGAZZI: “Il ‘68 giù di lì’”
al Teatro di Laterina (AR).




sabato 1 dicembre . LATERINA (AR) . Teatro Comunale

Sabato 1 dicembre, alle ore 21.15, la stagione del Teatro Comunale di Laterina, ospita David Riondino e Giampiero Bigazzi in “Il ‘68 o giù di lì, gli anni intorno alla ribellione", un racconto (fra conferenza, reading e concerto) sulla devoluzione culturale e artistica dal Sessantotto a oggi: il sogno del cambiamento vero, in Italia e nel mondo, le canzoni e le storie ricordate con disincanto.
In occasione del cinquantesimo dal movimento culturale del Sessantotto, che profondamente ha segnato il mondo culturale e artistico mondiale, lo spettacolo ideato per la serata, dopo un’anteprima estiva, ripercorrerà in chiave ironica e divertente la carriera di David Riondino, eclettico e poliedrico artista fiorentino, e di Giampiero Bigazzi, artista e operatore culturale, partendo da quegli anni, dove i due ancora adolescenti muovevano i primi passi e cominciavano a cullare il sogno di sviluppare la propria vena creativa. Sul palco, tra racconti, canzoni, immagini, riflessioni, divertimento, si affermeranno frammenti di emozioni e ricordi di quegli anni che cambiarono profondamente la mentalità collettiva, assumendo la forma e la sostanza di una vera rivoluzione culturale.

Nell’occasione verrà presentato il nuovo libro, fresco di stampa, di Giorgio Sacchetti “Pugni chiusi - storia transnazionale di un Sessantotto di periferia” (Aska Editore), un volume che racconta, attraverso documenti originali e molte testimonianze dei protagonisti dell’epoca, “gauchismi, controculture e rivolta giovanile in provincia di Arezzo dal 1968 al 1977.

Gli anni intorno alla ribellione.
Fra teatro, concerto e… conferenza (“senza dibattito, però...”).
Un racconto sulla devoluzione culturale e artistica dal ’68 ad oggi…
Trasmissione e passaggio.
Il sogno (“o l’illusione?”) del cambiamento.
Cosa hai fatto in quell’anno lì?
E nel lungo post-Sessantotto...
Cosa cambiò, in Italia e nel mondo?
Le ragnatele che ha tolto.
Leggiamo un magazine ("ma non si diceva così!”) dell’epoca.
Le canzoni che cantavamo.
Le storie, ricordate con disincanto.
Formidabili, quegli anni...
Il Sessantotto ("appunto, scriviamolo in lettere così sembra più lungo”) continuò fino al Settantasette?
Poi, dieci anni dopo, si alzò lo sportello del portabagagli di quella sciagurata R4...

-------------------------------------------------------------------------------------------------
info e prenotazioni:
info@drittoerovescio.net
tel. 0553986471
cell. 3382715639 - whatsapp 3917333230
________________________________________________________________________________________________

booking:
ph. 055.9120363 – booking@matson.it
www.soundcloud.com/materialisonori
www.youtube.com/materialisonori
www.materialisonori.com
www.matson.it
EVENTI & CONCERTI
  • 2 settembre 2019

    ESTATE FIORENTINA : Letizia Fuochi "Venti di passioni"

    MI VOGLIO RICORDARE… AGNESE E LE ALTRE
    Tratti e ritratti di Ivan Graziani
    Tommy Graziani. Carlo Simonari. Bip Gismondi. Angelo Casagrande.
    con la partecipazione di Le Pazze Sul Fiume: Letizia Fuochi. Federica Fabbri. Oretta Giunti.
    Firenze . Spiaggetta sull'Arno
  • 12 settembre 2019

    NADA con Andrea Mucciarelli

    RIGNANO SULL'ARNO (FI) . Pieve di San Piero in Perticaia – ore 21
  • 17 settembre 2019

    Letizia Fuochi

    FIRENZE . Reading in the Tram(via) con Gaia Nanni - ore 9.30
  • 18 settembre 2019

    Letizia Fuochi

    FIRENZE . Reading in the Tram(via) con Gaia Nanni - ore 9.30
  • 1 ottobre 2019

    ESTATE FIORENTINA : Letizia Fuochi "Venti di passioni"

    FUEGOS Y CHAVELA
    Storia di Chavela Vargas
    Letizia Fuochi, Francesco Frank Cusumano. Oretta Giunti.
    Firenze
    . Pac-Le Murate