QNCLPS, un concerto narrativo per il centenario di Beppe Fenoglio - Alba (CN) > 10.09.2022

PER IL CENTENARIO DELLA NASCITA DI BEPPE FENOGLIO:
AD ALBA LE STORIE PARTIGIANE DI QUEI RAGAZZI
CHE FECERO LA RESISTENZA.




sabato 10 settembre . ALBA (CN) . Teatro Sociale G. Busca - ore 21

Sabato 10 settembre, alle ore 21, presso il Teatro Sociale G. Busca di Alba (piazza Vittorio Veneto 3), in apertura della stagione “I ventitré giorni della città di Alba” per il Centenario della nascita di Beppe Fenoglio – scrittore e partigiano che tanto ha creduto nei giovani e che è rimasto fedele al tema resistenziale fino alla fine dei suoi giorni – il Centro Studi Beppe Fenoglio presenta "QNCLPS - Questi Non Ce Li Possiamo Scordare. Storie partigiane di quei ragazzi che si diedero alla macchia", uno spettacolo in forma di concerto narrativo, promosso e prodotto da ANPI Sezione Alba/Bra, che propone la lettura di testi di Beppe Fenoglio e di una serie di pagine di autori che contribuirono a far grande la narrativa italiana del secondo dopoguerra con romanzi, racconti e memorie riferiti alla guerra partigiana. Un “esercizio” di memoria particolarmente importante di questi tempi.

Lo spettacolo è allestito con la produzione artistica di Materiali Sonori, etichetta discografica indipendente e laboratorio musicale e di cultura fondato nel 1977 in Toscana. Le narrazioni sono interpretate da Chiara Cappelli, Amandine Delclos, Diego Coscia, Andrea Borgogno, Leonardo Pagliazzi, Bettina Borri, Nina Viticchi. Le musiche sono composte ed eseguite dal vivo da Arlo Bigazzi con Lorenzo Boscucci e Mirio Cosottini. Contesto visivo e assistenza regia di Simona Canacci. Assistenza tecnica di Mario Brucato e Lorenzo Donato. Progetto e messa in scena di Arlo Bigazzi e Diego Repetto.

QNCLPS è realizzato in collaborazione con il Teatro Sociale G. Busca di Alba ed è a ingresso libero previa prenotazione sul sito
<http://www.beppefenoglio22.it/> oppure alla email booking@matson.it .


QNCLPS pone l’accento sulle scelte, i timori, gli entusiasmi e le speranze che hanno portato quei giovani vissuti nel ’43, alla decisione d’intraprendere la strada della Guerra di Liberazione con l’intenzione di porre in evidenza l’umanità e l’energia che sono innate negli anni della gioventù. Quell’energia che prende origine dalla più o meno consapevole speranza di partecipare alla costruzione di un mondo migliore e pure da quell’esuberante incoscienza giovanile che non ha ben chiaro il perché ma che, nonostante tutto, niente toglie alla loro scelta di parte, ma rafforza la spinta di quei giovani verso una forma di riscatto desiderato e cercato e che li rese forze storiche attive.
I testi autoriali, adattati alla lettura teatrale, sono intervallati dalle lettere dei condannati a morte della Resistenza, contrapponendo così le scelte, spesso sostenute più dall’istinto che da una preparazione ideologica, con il momento della consapevolezza e della fierezza del proprio coraggio, le apprensioni verso i propri cari e la speranza che il proprio sacrificio potesse servire per un futuro migliore.
Andando oltre l’epica partigiana, QNCLPS pone inoltre l’attenzione anche su quell’esplosione letteraria che in quegli anni fu, prima che un fatto d’arte, una questione esistenziale e collettiva, dove il desiderio di libertà non era tanto nella volontà di documentare o informare, ma quella di esprimere loro stessi e le amarezze della vita incontrate e vissute in un universo variegato e multicolore di esperienze.
Lo spettacolo QNCLPS è pensato in modo da permettere un coinvolgimento di personaggi del mondo della cultura del territorio con l’intento d’inclusività e scambio di esperienze umane e culturali. L’apparato scenografico, sviluppato con i concetti della visual e light art, è studiato in riferimento alla centralità della percezione della luce e del colore.



Centenario Beppe Fenoglio 22
presenta

sabato 10 settembre, ore 21, Teatro Sociale G. Busca di Alba in piazza Vittorio Veneto 3

QNCLPS
Questi, Non Ce Li Possiamo Scordare
Storie parti9giane di quei ragazzi che si diedero alla macchia


con testi tratti da Beppe Fenoglio, Pietro Chiodi, Enzo Biagi, Emilio Sarzi Amadé, Italo Calvino, Giorgio Bocca
una produzione ANPI Sezione Alba/Bra e Materiali Sonori per il Centenario Fenogliano

letture sceniche di Chiara Cappelli, Amandine Delclos, Diego Coscia,
Andrea Borgogno, Leonardo Pagliazzi, Bettina Borri, Nina Vi,cchi
musiche di Arlo Bigazzi con Lorenzo Boscucci e Mirio Cosottini
contesto visivo e assistenza regia di Simona Canacci

progetto e messa in scena
di Arlo Bigazzi e Diego Repetto


evento realizzato con il patrocinio di Città di Alba e Teatro Sociale “G. Busca”

#QNCLPS #BeppeFenoglio22

_________________________________________________________________

MATERIALI SONORI
ph. 055.9120363 – 335.6159643
booking@matson.it
<http://www.materialisonori.it/>


EVENTI & CONCERTI
  • 7 dicembre 2022

    MATERIALI IN SCENA 2022 : CHIARA CAPPELLI

    "RESTERO’ TESTIMONE - Storia di un’Ancella, di Penelope e del Potere"
    con FLAVIO FERRI (synth, chitarra, basso). ARLO BIGAZZI (basso elettrico)
    testo di Arlo Bigazzi e Chiara Cappelli
    light design di Pierfrancesco Bigazzi
    regia di Arlo Bigazzi
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 9 dicembre 2022

    Letizia Fuochi

    "Effetto ZING o sull'inevitabile"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    FIRENZE . Teatro Cestello - ore 21
  • 10 dicembre 2022

    MATERIALI IN SCENA 2022 : DIESIS TEATRANGO: LABORATORIO PERMANENTE DI TEATRO SOCIALE

    "Parole prima che venga il buio"
    una veglia alla ricerca di poesia, ispirata all’opera di Pier Paolo Pasolini
    con Massimo Currò, Elisa Fini, Claudio Fuccini, Daniele Gonnelli, Alessandro Grassi, Chiara Melani, Irina Mirzoeva, Simone Pasquini, Andrea Roselletti, Lucia Romoli, Simonetta Testi.
    musica eseguita dal vivo: SILVIO TROTTA & ETTORE DONZELLINI
    Drammaturgia e regia: Barbara Petrucci, Piero Cherici
    [CENTENARIO DI PIER PAOLO PASOLINI]
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 11 dicembre 2022

    VITA DA VICOLO - vol. 3

    contest BATTLE FREESTYLE + live
    SAN GIOVANNI VALDARNO . largo del sottopasso stazione (via Mannozzi, circa al n. 6, accanto all’ex-Ceramica)
    con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno - ore 16
  • 17 dicembre 2022

    MATERIALI IN SCENA 2022 : MONIA BALDINI

    in "Be My Guest"
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale - ore 21.30
  • 17 febbraio 2023

    Letizia Fuochi

    "Effetto ZING o sull'inevitabile"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    ANTELLA (FI) . Teatro Antella - ore 21
  • 11 marzo 2023

    Letizia Fuochi

    "Effetto ZING o sull'inevitabile"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    CALENZANO (FI) . Teatro Calenzano - ore 21
  • 17 marzo 2023

    Letizia Fuochi

    "Tra Gaber e Faber"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    FIRENZE (FI) . Teatro del Cestello - ore 21