LE COOPERATIVE, UNA STORIA CHE FUNZIONA: SENZA PADRONE al TEATRO MECENATE di AREZZO


AL TEATRO MECENATE DI AREZZO, STORIE E MUSICA
PER L'ANNO INTERNAZIONALE DELLE COOPERATIVE


Continuano le manifestazioni promosse dalle cooperative sociali Koiné e Beta per l' Anno Internazionale delle Cooperazione. Dopo il successo delle iniziative che si sono svolte alla Casa di Pinocchio di Castiglion Fiorentino e al Museo delle Miniere di Castelnuovo dei Sabbioni, venerdì 28 settembre, dalle ore 16.30, presso il Teatro Mecenate di Arezzo (viale Dante, zona Tortaia) verranno presentati un incontro su "Le cooperative, leve di sviluppo - 150 anni, una storia che funziona" e, alle ore 21.15, "Senza padrone, sogni e storie dell'impresa a capitale collettivo", il "concerto di narrazione" allestito per questa occasione dalla Materiali Sonori e da Music Factory Live.

Come ha dichiarato Giampiero Bigazzi, coordinatore della drammaturgia e della regia, “Senza Padrone è una sorta di ricordo collettivo, una 'lezione' condotta da allievi e non da insegnanti. Un insieme di frammenti narrativi, intervallati e commentati da musiche e da canzoni per lo più legate alla tradizione del canto sociale italiano e internazionale rivisitata in chiave rock e world. E' come un 'comizio musicale'... racconta pezzi di storia delle cooperative, i bisogni collettivi, l’uguaglianza, la solidarietà, dalle origini fino ai nostri giorni. Un'occasione anche per i più giovani di conoscere frammenti importanti di una storia antica e, allo stesso tempo, contemporanea. Per questa ragione credo che sarà un lavoro che porteremo in giro anche nella prossima stagione".

Lo spettacolo-concerto è messo in scena dall'ensemble Canti Erranti (che raccoglie alcuni fra i più importanti protagonisti della storica etichetta toscana) con Anna Granata (voce); Sabina Manetti (voce, chitarra); Enrico Fink (voce, flauto, fisarmonica, electronics); Ruben Chaviano Fabian (violino); Vittorio Catalano (sax, ciaramella, faluti); Mino Cavallo (chitarre); Arlo Bigazzi (basso); Marzio Del Testa (batteria), lo straordinario gruppo di giovani percussionisti Quartiere Tamburi e la partecipazione di Giampiero Bigazzi (voce).

Al centro del dibattito pomeridiano c'è la presentazione del libro del professor Fabio Fabbri “L’Italia cooperativa. Centocinquant’anni di storia e di memoria. 1861-2011”, edito da Ediesse. Interverranno il ministro della coesione territoriale, Fabrizio Barca; il presidente nazionale di Legacoop, Giuliano Poletti; Paolo Peruzzi, direttore della Cooperativa Koinè che ha organizzato l’evento. I saluti delle istituzioni saranno portati dal presidente della Provincia, Roberto Vasai; dal vice sindaco di Arezzo, Stefano Gasperini e dal segretario generale della Camera di Commercio, Giuseppe Salvini. Conduce il giornalista Claudio Repeck.
L'ingresso è libero.


EVENTI & CONCERTI
  • 15 dicembre 2018

    Amore Mio Non Piangere

    FIRENZE . Caffè Le Murate – Presentazione del libro di Marco Noferi con Giampiero Bigazzi, Sergio Neri, Ettore Del Bene - ore 17.30
  • 15 dicembre 2018

    Martinicca Boison

    One Night Reunion...
    FIRENZE
    . Buh! (via Panciatichi, 16)
  • 15 dicembre 2018

    Giampiero Bigazzi

    SAN GIOVANNI VALDARNO . Teatro Masaccio – "Negli occhi tuoi", il ‘68 raccontato agli studenti di oggi – ore 10
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 13 aprile 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : DIARI DI SCENA

    biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale
  • 4 maggio 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : ARTIMEDE TEATRO

    ”EARNEST” Liberamente tratto da “L’importanza di chiamarsi Ernest” di Oscar Wilde
    regia di Anna Ambrosio - ore 21.30 . biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale