Siae, cronaca di un elezione annunciata: nonostante le contestate regole, Acep e AudioCoop eleggono i due capolista (Autori musica/Editori musica)


Comunicato stampa
del coordinamento nazionale degli Amici della Musica


Nella Assemblea degli Associati SIAE, svoltasi venerdì scorso al Palazzo dei Congressi, in Roma, è stato eletto il nuovo Consiglio di Sorveglianza, composto da 34 membri, che sarà in carica per quattro anni.

Purtroppo, la partecipazione degli iscritti a questo importante appuntamento (circa 600 con deleghe per circa 2.500 iscritti, quindi il 2,5% degli iscritti, un terzo delle scorse elezioni), è stata limitata dai molti ostacoli frapposti dal nuovo statuto, in particolare per la scelta di votare soltanto a Roma e per le difficoltà incontrate con i comuni per l’autentica della firma. Inoltre le discutibili operazioni di voto hanno visto una ammucchiata delle schede nelle urne trasparenti portate a passeggio dalle hostess, l'assenza di tempi certi per l'apertura e la chiusura di ogni sessione di voto, le cifre dei redditi di ciascuno fatte circolare tra centinaia di persone e le pistole laser puntate rapidamente sulle schede.

Nonostante questo meccanismo elettorale perverso e molto criticabile e criticato quasi all’unanimità dall’Assemblea, la lista “La Siae è di Tutti”, sostenuta da Acep (l’Associazione degli Autori, Compositori e Piccoli Editori discografici), da AudioCoop (il Coordinamento delle Etichette Discografiche Indipendenti), dal Coordinamento Nazionale degli Amici della Musica, da AIA (Associazione degli Artisti Italiani Associati), Asae (Associazione Sindacale Autori Editori), Anpad, Sos Musicisti e Fa Sol Musica, ha ottenuto un soddisfacente risultato, eleggendo i due capolista Alessandro Angrisano (Autori Musica) e Roberto Bonizzoni - Benvenuto Edizioni Musicali - (Editori Musica).

Prima di procedere alla elezione del nuovo Consiglio di Sorveglianza, l’Assemblea è stata fortemente caratterizzata da alcuni interventi di notevole spessore politico (segnaliamo Nocenzi del Banco del Mutuo Soccorso, Pergolani di Rai1, Occhipinti del Sindacato Scrittori della Cgil, Alessandro Angrisano (Acep), tra i tanti), che hanno messo in evidenza i rischi derivanti dalla metamorfosi in atto nella “nuova” Siae, che garantirà una “rendita di posizione” ad alcuni grandi autori ed alle multinazionali, a danno della stragrande maggioranza degli iscritti, all’interno dei quali vi sono sicuramente le nuove forze autorali/editoriali emergenti, che in questo modo saranno frustrate e “represse” nella loro creatività, con effetti nefasti per il futuro della Siae.

La “minoranza” eletta nel nuovo Consiglio di Sorveglianza, oltre a impegnarsi sul nuovo Consiglio di Gestione e in attesa della sentenza di merito del Tar del Lazio, avrà il compito arduo di lavorare per favorire una adeguata analisi delle criticabili scelte operate dalla gestione commissariale e degli scenari incombenti nel settore del diritto d’autore a livello europeo (con l’arrivo della nuova direttiva Comunitaria attesa tra circa un anno) ed a livello planetario con i grandi gruppi industriali operanti nella rete (Google, Amazon, ecc…), che con i loro comportamenti dimostrano di volersi liberare al più presto delle attuali norme di salvaguardia della creatività. Ecco su questi fronti l’Ente dovrà spendersi finalmente anche in direzione di atti politici e di una comunicazione che sensibilizzi i propri iscritti su queste tematiche, allo scopo di accrescere una maggiore consapevolezza negli utilizzatori e, in particolare, della propria base associativa.

Al termine dell’Assemblea sono stati proclamati eletti i seguenti candidati:

Lista Autori: Gino Paoli, Cristiano Minellono, Alessandro Solbiati, Biagio Proietti, Mario Lavezzi, Giuseppe Previde Massara, Maria Grazia Maxia, Vittorio Costa, Alessandro Angrisano, Andrea Purgatori, Antonella Rizzi, Linda Brunetta Caprini, Franco Micalizzi, Nicola Piovani, Michele Maisano, Anna Narici, Antonella Bolelli Ferrera.

Lista Editori: Filippo Nicola Sugar, Toni Verona, Claudio Buia, Federico Monti Arduini, Roberto Razzini, Giuseppe De Martino, Paolo Franchini, Luigi De Siervo, Alfredo Gramitto Ricci, Franco Daldello, Roberto Bonizzoni, Piero Leonardi, Silvia Villevieille Bideri, Piero Giancarlo Ostali, Paola Perilli, Marco Polillo, Angelo Barbagallo.


Roma, 4 Marzo 2013




EVENTI & CONCERTI
  • 16 dicembre 2017

    Michele Marini ORGANICTRIO

    Concerti con il nuovo album, per Michele Marini (sax, clarinetto); Lorenzo Frati (organo); Emiliano Barrella (batteria, percussioni).
    CAVA DE' TIRRENI (SALERNO) . Roda Viva (Via Vincenzo Montefusco n.1)
  • 20 dicembre 2017

    CARACAS [Corzani & Saletti]

    Presentazione dell nuovo progetto “Ghost Tracks”. Con Valerio Corzani (basso semiacustico ed elettrico, spoken word voice, fringophone app, electronics, looping and sampling) & Stefano Saletti (chitarra elettrica, oud, bouzouki, cavaquinho, voce e cori, melodica, electronics, looping and sampling) con Erica Scherl (violino, tastiera); Eugenio Saletti (chitarra elettrica, voce).
    ROMA . Monk Club 
  • 28 gennaio 2018

    Festa dei Popoli

    SAN GIOVANNI VALDARNO . Pieve + Oratorio Don Bosco - ore 16
  • 15 febbraio 2018

    FLAME PARADE

    ALESSANDRIA . Mag Mell Irish Club (corso K. Marx,116)
  • 24 febbraio 2018

    MATERIALI IN SCENA 2018 : Artimede Teatro

    ”NECKLACE – I diamanti della regina”
    di Ernesto Monte – regia di Anna Ambrosio, Ernesto Monte.
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale 
  • 14 aprile 2018

    MATERIALI IN SCENA 2018 : Donatella Alamprese Ensemble

    TANGOSUITE"
    con Marco Giacomini (chitarra); Andrea Farolfi  (violino); Alessandro Moretti (fisarmonica); Amedeo Ronga (contrabbasso) e la partecipazione dei ballerini Alessandra Pais e Guido Murdolo.
    CAVRIGLIA (AR) . 
    Teatro Comunale