ORIENTOCCIDENTE 2013


Sono passati nove anni dalla prima edizione del Festival Orientoccidente. All'epoca nessuno avrebbe scommesso che una rassegna così particolare trovasse un così grande consenso nel Valdarno e in tutta la provincia. Ma la professionalità e il profilo internazionale della Materiali Sonori ha portato Orientoccidente a diventare uno degli appuntamenti più prestigiosi dell'estate toscana. L'edizione 2013 si svolgerà dal 4 luglio fino all’8 agosto in tutti i comuni del Valdarno con tappe in Val di Chiana e ad Arezzo. E prevede una appetitosa anteprima, giovedì 20 a Montevarchi con il gruppo argentino-spagnolo Chimango (una band che fa parte del giro di Manu Chao).
Orientoccidente, organizzato da Materiali Sonori e Officine della Cultura con la direzione di Giampiero Bigazzi, conferma la sua impostazione rivolta verso la world music e le culture del mondo. E anche quest’anno, nonostante gli innumerevoli problemi nel reperire risorse, si presenta con un programma di straordinario livello.
Giovedì 4 luglio al Museo delle Miniere di Castelnuovo dei Sabbioni (Cavriglia) Barbara Eramo e Stefano Saletti presenteranno “Folkpolitk”, nell’ambito delle celebrazioni per gli eccidi nazifascisti. Giovedì 10 l’apertura ufficiale del Festival a Pergine Valdarno con un progetto speciale decato a Pier Paolo Pasolini, “Frammenti in forma di rosa” con Anna Granata & Zagarage, Arlo Bigazzi, Vittorio Catalano, Andrea Tinacci, Lea Mencaroni e la Compagnia teatrale Makale. Sabato 13 a Montevarchi, per l’iniziativa “Piazza Mondo” suoneranno il chitarrista Mino Cavallo e il percussionista Ettore Bonafé. Mercoledì 17 a Bucine arriveranno i sapori del rock mediterraneo con Kabila e Xdarawish (Toscana, Grecia, Libano). Sempre a Montevarchi, giovedì 18 in Piazza Varchi, uno egli eventi più attesi di questa edizione del festival: l’OMA – Orchestra Multietnica di Arezzo incontra Bandabardò con Erriquez e Finaz.
Venerdì 19 luglio ci si trasferisce sulle colline della Sette Ponti e alla Traiana (Terranuova Bracciolini) concerto di jazz manouche e canzoni popolari con Maurizio Geri Swingtet (a cura di Dritto e rovescio). Lunedì 22 verrà presentato alla ex Ceramica di San Giovanni Valdarno il film di Blanket "Senza padrone". Venerdì 26 luglio a sempre San Giovanni Valdarno, l’altro grande evento con l’eccezionale trombettista siciliano Roy Paci e il suo progetto Corleone. Giovedì 1 agosto, a Terranuova Bracciolini, sarà la volta di una delle regine della canzone d’autore italiana, Nada Malanima, accompagnata dal grande chitarrista napoletano Fausto Mesolella. E per chiudere, ad Arezzo, giovedì 8 agosto ritornano Erriquez e Finaz, rispettivamente cantante e chitarrista di di Bandabardò con la straordinaria Orchestra Multietnica diretta da Enrico Fink. Tutti i concerti inizieranno alle 21.30.


Materiali Sonori - Officine della Cultura
info : 055.9120363 - 055.943888 - 0575.27961

ufficio stampa : Materiali Sonori 055.9120363 – 349.6159643
EVENTI & CONCERTI
  • 21 novembre 2018

    IMMERGE SAN FREDIANO

    Mostra fotrografica. Proiezione e dibattito. Concerto e festa di fine residenze.
    FIRENZE . Sala Ex-Leopoldine . Piazza Tasso
  • 1 dicembre 2018

    Michele Marini OrganicTrio

    REGGIO EMILIA . Craftsman Jazz Club 
  • 1 dicembre 2018

    DAVID RIONDINO & GIAMPIERO BIGAZZI

    “Il ‘68 o giù di lì”, gli anni intorno alla ribellione...
    LATERINA . Auditorium Comunale 
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale