Il MEI premia Bandabardò e Erriquez, Finaz e Ramon suonano sabato 28 settembre in piazza del popolo a Faenza invitati dalla Materiali Sonori


ERRIQUEZ, FINAZ e RAMON
di BANDABARDO' AL MEI 2.0


"Pippo Baudo ci aveva proposto di partecipare al Festival di Sanremo, ma quando abbiamo realizzato che avremmo suonato lì una stessa canzone per sette sere, abbiamo scelto di suonare sette sere in sette posti diversi..." Erriquez Greppi

Vent'anni di nuovo folk-rock e vent'anni di attività di Bandabardò, uno dei gruppi più seguiti e amati della scena indipendente italiana. Il MEI 2.0 le rende omaggio con un premio e con la partecipazione dei due leader, il cantante chitarrista e frontman Erriquez Greppi e il chitarrista Finaz, insieme al percussionista Ramon, al concerto che si terrà sabato 28 settembre in piazza del Popolo a Faenza. Un inedito trio che si presenterà in una performance speciale per il MEI durante la quale interpreteranno unplugged alcuni classici della band fiorentina. Un modo originale di celebrare i primi vent'anni di attività e di successi della "Banda", in un anno in cui il gruppo è stato fermo, dedicandosi un po' di riposo in preparazione di nuovo album e di un nuovo tour. Riposo per modo di dire perché all'ultimo Giffoni Film Festival è stato presentato il docu-film "Bandabardò, un mistero italiano" dedicato proprio ai loro primi vent'anni di carriera. Un lungometraggio che vede la partecipazione di Carlo Lucarelli e che si presenta come un racconto in stile noir sul "mistero" di un fenomeno musicale che riempie le piazze in Italia e all'estero, che ha collaborato con grandissimi artisti, venduto decine di migliaia di dischi, ma che continua a restare orgogliosamente un'esperienza indipendente e, in fondo, autogestita.

Erriquez ha poi lavorato dal vivo, durante questo "anno sabbatico", con la band toscana Matti delle Giuncaie, firmando con loro il brano “Il Bagno nella Canapa” che è il titolo dell'EP di cui è stato anche produttore. Mentre Finaz, il chitarrista "virtuoso", ha pubblicato un disco interamente suo, "Guitar Solo", che raccoglie le diverse ricerche sviluppate sul suo strumento.

Insieme poi hanno partecipato ad alcuni concerti con l'Oma - Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink, in un progetto speciale inventato e presentato durante la nona edizione del Festival Orientoccidente, organizzato da Materiali Sonori e Officine della Cultura.


EVENTI & CONCERTI
  • 15 dicembre 2018

    Amore Mio Non Piangere

    FIRENZE . Caffè Le Murate – Presentazione del libro di Marco Noferi con Giampiero Bigazzi, Sergio Neri, Ettore Del Bene - ore 17.30
  • 15 dicembre 2018

    Martinicca Boison

    One Night Reunion...
    FIRENZE
    . Buh! (via Panciatichi, 16)
  • 15 dicembre 2018

    Giampiero Bigazzi

    SAN GIOVANNI VALDARNO . Teatro Masaccio – "Negli occhi tuoi", il ‘68 raccontato agli studenti di oggi – ore 10
  • 14 febbraio 2019

    BANDAGABER

    con Simone Baldini Tosi (voce), Luca Ravagni (Sax/Synth), Gianni Martini (chitarra), Luigi Campoccia (Piano/Synth),
    Claudio Demattei (basso elettrico), Dado Sezzi (percussioni).
    BOLZANO . Teatro Cristallo  
  • 23 marzo 2019

    Letizia Fuochi & Francesco Frank Cusumano

    “Tra Gaber e Faber” . LATERINA (AR) . Teatro Comunale
  • 13 aprile 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : DIARI DI SCENA

    biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 30 aprile 2019

    FAR VIAGGIARE PENSIERI E IDEE

    Best Of di CHIARA CAPPELLI & ARLO BIGAZZI
    con LORENZO BOSCUCCI & MARCO FURELLI
    Reading concerto su testi di Vladimir Majakovskij, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Locchi, Dino Campana
    LATERINA (AR) . Teatro Coimunale
  • 4 maggio 2019

    MATERIALI IN SCENA 2019 : ARTIMEDE TEATRO

    ”EARNEST” Liberamente tratto da “L’importanza di chiamarsi Ernest” di Oscar Wilde
    regia di Anna Ambrosio - ore 21.30 . biglietto: 10 €
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale