MATERIALI IN SCENA 2020 - V edizione . Teatro di Cavriglia (AR)

Anche quest’anno, dopo il successo delle passate stagioni, il Comune di Cavriglia, con la direzione artistica e l’organizzazione della Materiali Sonori, propone al Teatro Comunale la rassegna “Materiali In Scena”. Si tratta di un “mosaico di musiche memorie poesia” e è anche quest’anno un viaggio fra le produzioni più interessanti del territorio e alcune proposte di rilievo nazionale e internazionale, fra teatro e musica. Il progetto è di fare del teatro un luogo sempre più a disposizione di cittadini e operatori, ma anche uno spazio di sperimentazione, multimediale e innovativo. Un palcoscenico dove raccontare le storie e le memorie di un mondo in travagliata trasformazione.  


2020 – V EDIZIONE
MATERIALI IN SCENA

Teatro di Cavriglia – V Edizione

Musiche, memorie, poesia come un diritto, come arte della relazione, tra persone, tra saperi e culture, tra presente e passato, tra saper vedere, saper ascoltare, saper fare.

Dal 29 febbraio fino al 23 maggio ritorna per la quinta volta, al Teatro Comunale di Cavriglia, la rassegna Materiali In Scena, organizzata dal Comune di Cavriglia e dalla Materiali Sonori. Otto appuntamenti musicali e teatrali, produzioni originali realizzate per l’occasione, anteprime che sono anche laboratori e momenti di creazione artistica. Come sempre è dedicata particolare attenzione, oltre ad artisti di profilo nazionale, anche a produzioni culturali di qualità che vengono dal territorio valdarnese e dalla Toscana, con l’intento di accogliere proposte e intercettare (con l’ormai consolidata modalità “work in progress”) alcune eccellenze di un’area ricca di produzione teatrale, musicale e audiovisiva. Questi eventi confermano, grazie anche al lavoro della Materiali Sonori e alla sensibilità dell’Amministrazione comunale, la vocazione del prezioso teatro cavrigliese come luogo multimediale aperto, uno ‘strumento' per cittadini e operatori.

Si inizia sabato 29 febbraio, giorno bisesto e magico, con una delle produzioni originali che hanno animato la recente Estate Fiorentina. Letizia Fuochi, accompagnata dalla chitarra di Francesco Frank Cusumano e dalle piccole percussioni di Oretta Giunti, presenta il suo omaggio a Chavela Vargas, grande cantora e sciamana messicana: storie, canzoni, poesie di grande emozione. Domenica 1 marzo, presentato dal Festival delle Scoperte, Adrian Fartade propone lo spettacolo “I buchi neri sono persone orribili", fra comicità e scienza per le famiglie e i ragazzi di tutte le età. Sabato 7 marzo, il debutto di un nuovo e interessante gruppo teatrale valdarnese, la Compagnia della Salamadra presenta ”Jammin’ On Billie (un piccolo blues di veleni e di fango)”, omaggio a Billie Holiday scritto da Jacopo Parti e messo in scena con la regia di Anna Ambrosio e dello stesso Jacopo Parti. Sabato 14 marzo, un appuntamento con la canzone d’autore e con un intrigante talento glocal: Giacomo Rossetti, accompagnato da una rock band e da un trio d’archi proporrà le tracce del suo album “L’amore è una bicicletta con le ruote quadrate”. Domenica 22 marzo, ancora una volta la rassegna ospita un lavoro della sorprendente compagnia fiorentina Diari di Scena alle prese con un divertente testo di Umberto Simonetta, con la regia di Lorenzo Lombardi: "C'era un sacco di gente, soprattutto giovani”. Sabato 4 aprile il vero “famous local singer”, indissolubilmente legato alla sua Livorno e allo stesso tempo una delle migliori voci della canzone d’autore italiana: Bobo Rondelli ci racconterà in un inedito concerto-reading la sua autobiografia ”Cos’hai da guardare”.
Venerdì 17 aprile, speciale serata dedicata ai Beatles: 1960-1970, dieci anni che cambiarono per sempre la musica (The Beatles Anniversary: sessant’anni dal loro inizio…). Con il gruppo Revolution 1 (con Marco “Zana” Zampoli, frontman della cult band Flame Parade), frammenti vari e le immagini di Andrea Rauch (straordinario illustratore che ha donato le immagini per tutta la rassegna).
Materiali In Scena (forse) si concluderà sabato 23 maggio con una nuova edizione di “Majakovskij! Il futuro viene dal vecchio ma ha il respiro di un ragazzo”, musica e poesia allestita da Chiara Cappelli e Arlo Bigazzi che per l’occasione si presentano con un’ampia band formata da Mirio Cosottini, Michele Marini, Francesco Frank Cusumano, Marco Furelli, Lorenzo Boscucci e la partecipazione di Stefano Saletti.

=> LETIZIA FUOCHI
”Fuegos Y Chavela - Storia di Chavela Vargas cantora e sciamana”
con Frank Cusumano (chitarra), Oretta Giunti (percussioni)
sabato 29 febbraio - ore 21.30

Festival delle Scoperte presenta
=> ADRIAN FARTADE
“I buchi neri sono persone orribili"
spettacolo comico-scientifico per ragazzi e famiglie
domenica 1 marzo - ore 17.30

=> COMPAGNIA DELLA SALAMANDRA
”Jammin’ On Billie (un piccolo blues di veleni e di fango)” di Jacopo Parti
regia di Anna Ambrosio e Jacopo Parti.
sabato 7 marzo - ore 21.30

=> GIACOMO ROSSETTI & BAND
in concerto
con Paolo Batistini (chitarra el); Paolo Cellini (basso); Riccardo Butelli (batteria)
& Kevin Mucaj (violino); Valentina Berzi (viola); Elettra Mealli (cello).
sabato 14 marzo - ore 21.30

=> DIARI DI SCENA
"C'era un sacco di gente, soprattutto giovani”
di Umberto Simonetta. Regia di Lorenzo Lombardi.
domenica 22 marzo - ore 17.30

=> BOBO RONDELLI
concerto-reading ”Cos’hai da guardare”
sabato 4 aprile - ore 21.30

=> THE BEATLES ANNIVERSARY
con REVOLUTION 1 e le immagini di ANDREA RAUCH
venerdì 17 aprile - ore 21.30

=> MAJAKOVSKIJ!
con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI. FRANCESCO FRANK CUSUMANO. MIRIO COSOTTINI. MICHELE MARINI. MARCO FURELLI. LORENZO BOSCUCCI e la partecipazione di STEFANO SALETTI.
sabato 23 maggio - ore 21.30

-------------------------------------------------------------------------------------------

biglietto: 10 €
Teatro Comunale 
piazza Berlinguer, 1 - CAVRIGLIA (AR)


prevendite e info: 
MATERIALI SONORI ph. 055.9120363

TEATRO DI CAVRIGLIA ph. 377.4494360
 booking@matson.it

COMUNE DI CAVRIGLIA
 ph. 055.9669731 (dal lunedì al sabato ore 8-14)



 ________________________________________________________________

Comune di Cavriglia - Materiali Sonori



con la collaborazione di
 Cooperativa Betadue, Brahms Strumenti Musicali Montevarchi, Ulli Ulli
l’adesione di
Rete dei Festival, Materiali Sonori Edizioni Musicali, Festival delle Scoperte

impianti audio e luci: Music Factory Live

https://www.facebook.com/materialiinscena/



——————————————————————————————-----—————

booking:
Materiali Sonori
ph. 055.9120363
info@matson.it  
EVENTI & CONCERTI
  • 17 aprile 2020

    MATERIALI IN SCENA 2020 : THE BEATLES ANNIVERSAY

    con REVOLUTION 1 e le immagini di ANDREA RAUCH
    CAVRIGLIA (AR) - Teatro Comunale . ore 21.30
  • 25 aprile 2020

    Flame Parade

    ROMA . Na'cosetta
  • 9 maggio 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo”
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI. FRANCESCO FRANK CUSUMANO. LORENZO BOSCUCCI.
    Ritmi e suoni di LORENZO MOKA TOMMASINI.
    ROMA . Libreria Teatro Tlon
  • 14 maggio 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo”
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI e LORENZO BOSCUCCI.
    TORINO . Molo di Lilith
  • 15 maggio 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo”
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI e LORENZO BOSCUCCI.
    TORINO . Ultima Thule
  • 23 maggio 2020

    MATERIALI IN SCENA 2020 : MAJAVOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo” Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI. FRANCESCO FRANK CUSUMANO. LORENZO BOSCUCCI.
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 16 ottobre 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche dal vivo di ARLO BIGAZZI e LORENZO BOSCUCCI.
    TREVISO . Cartacarbone Festival