Firenze : Concerto al Tuscany Hall di WHISKY TRAIL > 28.02.2020

WHISKY TRAIL IN CONCERTO:
PRESENTAZIONE DEL NUOVO ALBUM “OPEN” E DELL’EP “TEREZIN”,
TRIBUTO A LORENZO ORSETTI CON IL POPOLO CURDO
E AI MUSICISTI CHE FURONO RINCHIUSI DAI NAZISTI A TEREZIN.




venerdì 28 febbraio . FIRENZE . TuscanyHall . ore 21


Venerdì 28 febbraio 2020, ore 21, al Tuscany Hall di Firenze Whisky Trail presentano il nuovo disco "Open" (Materiali Sonori), il 16° della sua storia. E’ un album uscito dall'intenso lavoro sulle nuove sonorità del gruppo con il sorprendente connubio fra arpa celtica e chitarra elettrica che insieme all'harmonium e alla voce costituiscono il sound inconfondibile di Whisky Trail.
Stefano Corsi all' arpa celtica e all'armonica, Paolo Lamuraglia alla chitarra elettrica, Valentina Corsi alla voce, all'harmonium e al bodhran, in “Open" hanno dato vita a sonorità che insieme ai testi di Giulia Lorimer e antiche liriche irlandesi evocano spazi aperti, paesaggi naturali, suggestive sonorità gaeliche, frenesie di ritmi. La musica dei Whisky Trail approda così ad un folk progressivo che rinnova ancora una volta la storica pista del whisky.
Al disco ha collaborato, con il suo dulcimer, anche Lorenzo Greppi che del gruppo è stato un componente fondamentale per tutti gli anni '80. Sarà della serata anche Vieri Bugli, il talentuoso violinista che rimane fra le anime musicali dei Whisky Trail.
Il concerto fiorentino acchiude poi un piccolo grande tesoro: sarà presentato un secondo disco di due soli brani, "Terezin".
Questo “singolo" è nato dalla collaborazione del gruppo con il coro L'Altrocanto e un quartetto d'archi della Scuola di musica di Fiesole, anche loro presenti sul palco del Tuscany hall.
I due brani sono dedicati alla tragedia della discriminazione razziale ed etnica. Il primo, "Terezin", ricorda la fortezza-ghetto dove i nazisti rinchiusero musicisti, artisti e intellettuali che dopo aver tenuto concerti all'interno del campo, a piccoli gruppi venivano portati ad Auschwitz. Il secondo, "Canto per Lorenzo Orsetti", vuole essere un omaggio all'eroico partigiano fiorentino che ha dato la vita per combattere l'Isis insieme ai Curdi, meraviglioso popolo che attende dal mondo il giusto riconoscimento.

Alla serata saranno presenti anche i genitori di Lorenzo.

Biglietti:
1° settore € 20,00 + € 2,00 prevendita
ridotto soci coop € 17,00 + € 2,00 pv
2° settore € 15,00 + € 2,00 pv
ridotto soci coop € 12,00 + € 2,00 pv
Portatori Handicap € 12,00 + € 2,00 pv
EVENTI & CONCERTI
  • 17 aprile 2020

    MATERIALI IN SCENA 2020 : THE BEATLES ANNIVERSAY

    con REVOLUTION 1 e le immagini di ANDREA RAUCH
    CAVRIGLIA (AR) - Teatro Comunale . ore 21.30
  • 25 aprile 2020

    Flame Parade

    ROMA . Na'cosetta
  • 9 maggio 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo”
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI. FRANCESCO FRANK CUSUMANO. LORENZO BOSCUCCI.
    Ritmi e suoni di LORENZO MOKA TOMMASINI.
    ROMA . Libreria Teatro Tlon
  • 14 maggio 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo”
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI e LORENZO BOSCUCCI.
    TORINO . Molo di Lilith
  • 15 maggio 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo”
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI e LORENZO BOSCUCCI.
    TORINO . Ultima Thule
  • 23 maggio 2020

    MATERIALI IN SCENA 2020 : MAJAVOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo” Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche di ARLO BIGAZZI. FRANCESCO FRANK CUSUMANO. LORENZO BOSCUCCI.
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 16 ottobre 2020

    MAJAKOVSKIJ!

    Il futuro viene dal vecchio, ma ha il respiro di un ragazzo
    Poesie e vita del giovane Vladìmir Vladìmirovic Majakovskij.
    Con CHIARA CAPPELLI e le musiche dal vivo di ARLO BIGAZZI e LORENZO BOSCUCCI.
    TREVISO . Cartacarbone Festival