La seconda edizione del SENTIERO FILM FESTIVAL a Firenze dal 13 al 18 settembre 2022

IL CORTOMETRAGGIO COME INDUSTRIA E CULTURA:
LA SECONDA EDIZIONE DEL SENTIERO FILM FACTORY A FIRENZE.




Dal 13 al 18 settembre ritorna a Firenze il Sentiero Film Factory, un appuntamento dedicato soprattutto al cortometraggio, con l’obiettivo di valorizzare i giovani talenti e le produzioni indipendenti e di integrare nel circuito fiorentino e toscano un servizio di promozione e valorizzazione del territorio tramite l’ospitalità di realtà cinematografiche internazionali. Tutte le attività, presentate nell’ambito di Estate Fiorentina 2022, si svolgono nel Quartiere di San Frediano, dove è radicata la direzione artistica del festival fin dal 2018, con il suo fulcro in Piazza Tasso. In particolare le proiezioni e le premiazioni dei cortometraggi, selezionati per il contest internazionale, si svolgeranno all'interno del magnifico chiostro della Biblioteca Thouar, in Piazza Tasso. In palio numerosi premi realizzati dal partner Brozetto Srl, consegnati (nella serata di sabato 17 settembre) da una giuria di eccezione formata da Daria D’Antonio, Carlo Griseri, Adriano Giotti, Maria Iovine, Alessandro Loprieno, Daniela Colamartini.

Il festival si aprirà con un evento speciale dedicato al Centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, con una proiezione in pellicola 16mm a cura di Alberto Vangelisti, di “Teorema” e del cortometraggio “Le mura di Sana’a". Il ricco programma prevede incontri (presso la libreria L’ornitorinco in Via di Camaldoli, 10) con le Film Commission di Umbria e Toscana e con realtà legate all’industria del cortometraggio come WeShort e Ustories; la presentazione di 10 corti inediti e in cerca di produzione e di un nuovo progetto di residenza artistica in collaborazione con il Festival Entre Dos Mundos; mentre in collaborazione con Do ut des Film Festival, la sezione Remix Culture sarà dedicata ai paesi Baltici (e alla premiazione saranno presenti rappresentatnti dei Consolati Lituano ed Estone in Toscana).

Il festival dedicherà un importante spazio al ruolo della donna all'interno del mondo artistico e produttivo cinematografico, organizzando un incontro con la nuova realtà “Cinematografica” con la presenza di Silvia Cadoni, Eugenia Fattori e Maria Iovine, in collaborazione con Women in Film, Television & Media Italia. Inoltre si rinnova l’esperienza con “Le ragazze di San Frediano” che per l’occasione organizzano una passeggiata culturale sul tema “Una questione di regole, storie di donne fiorentine tra il '200 e il '600”.

Il festival istituisce due premi speciali alla memoria di due grandi personaggi, uno appartenente al mondo della scrittura e del giornalismo, Luciano del Sette, e uno alla musica, Erriquez Greppi di Bandabardò: personaggi legati anche alla storia professionale e artistica degli organizzatori del Festival.

Tutte le attività saranno a ingresso gratuito.

Organizzato da Black Oaks Pictures in collaborazione con Materiali Sonori Cinema e Do ut Des Film Festival.
Con lo Sponsor di UniCoop Firenze e Bronzetto Srl.
Partner del festival: Diari di Cineclub 2022, Cinema la Compagnia, Toscana Film Commission, Quartiere 1 Firenze, Biblioteca Thouar, Cna Cinema e Audiovisivo Toscana, Circolo Aurora, Ustories, WeShort, Cooperativa Paterna, Avuelle Firenze, Read My Script, Entre Dos Mundos, Air3, Myshindig. Women in Film, Television & Media Italia.

Sentiero Film Factory
festival@sentierofilm.com -
http://www.facebook.com/SentieroFilm


Il progetto SENTIERO FILM FACTORY 2022 è stato cofinanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo,
nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020” per @estate_fiorentina
EVENTI & CONCERTI
  • 7 dicembre 2022

    MATERIALI IN SCENA 2022 : CHIARA CAPPELLI

    "RESTERO’ TESTIMONE - Storia di un’Ancella, di Penelope e del Potere"
    con FLAVIO FERRI (synth, chitarra, basso). ARLO BIGAZZI (basso elettrico)
    testo di Arlo Bigazzi e Chiara Cappelli
    light design di Pierfrancesco Bigazzi
    regia di Arlo Bigazzi
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 9 dicembre 2022

    Letizia Fuochi

    "Effetto ZING o sull'inevitabile"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    FIRENZE . Teatro Cestello - ore 21
  • 10 dicembre 2022

    MATERIALI IN SCENA 2022 : DIESIS TEATRANGO: LABORATORIO PERMANENTE DI TEATRO SOCIALE

    "Parole prima che venga il buio"
    una veglia alla ricerca di poesia, ispirata all’opera di Pier Paolo Pasolini
    con Massimo Currò, Elisa Fini, Claudio Fuccini, Daniele Gonnelli, Alessandro Grassi, Chiara Melani, Irina Mirzoeva, Simone Pasquini, Andrea Roselletti, Lucia Romoli, Simonetta Testi.
    musica eseguita dal vivo: SILVIO TROTTA & ETTORE DONZELLINI
    Drammaturgia e regia: Barbara Petrucci, Piero Cherici
    [CENTENARIO DI PIER PAOLO PASOLINI]
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale
  • 11 dicembre 2022

    VITA DA VICOLO - vol. 3

    contest BATTLE FREESTYLE + live
    SAN GIOVANNI VALDARNO . largo del sottopasso stazione (via Mannozzi, circa al n. 6, accanto all’ex-Ceramica)
    con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno - ore 16
  • 17 dicembre 2022

    MATERIALI IN SCENA 2022 : MONIA BALDINI

    in "Be My Guest"
    CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale - ore 21.30
  • 17 febbraio 2023

    Letizia Fuochi

    "Effetto ZING o sull'inevitabile"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    ANTELLA (FI) . Teatro Antella - ore 21
  • 11 marzo 2023

    Letizia Fuochi

    "Effetto ZING o sull'inevitabile"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    CALENZANO (FI) . Teatro Calenzano - ore 21
  • 17 marzo 2023

    Letizia Fuochi

    "Tra Gaber e Faber"
    con Francesco Frank Cusumano (chitarra)
    FIRENZE (FI) . Teatro del Cestello - ore 21