"Lo stato delle cose" dal libro di Filippo Boni al Teatro Comunale di Cavriglia (AR)

GLI EROI DI VIA FANI
AL TEATRO DI CAVRIGLIA.


sabato 27 aprile . CAVRIGLIA (AR) . Teatro Comunale – ore 21.30

Terzo appuntamento per la rassegna “Possa la mia vita servire - quattro spettacoli per capire chi siamo”, proposta dal Comune di Cavriglia e dalla Materiali Sonori: “Lo stato delle cose - 16 marzo 1978, via Fani”. Al Teatro Comunale sabato 27 aprile, alle ore 21.30, scritto e messo in scena da Federico Vigorito, David Marzi e Teresa Cecere della compagnia Senza Confine, verrà presentato per la prima volta in Toscana lo spettacolo liberamente tratto dal romanzo “Gli eroi di via Fani” di Filippo Boni (edizioni Longanesi).
Il 16 marzo 1978, in via Fani a Roma, le Brigate Rosse rapirono Aldo Moro e uccisero i cinque uomini della sua scorta: Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi, due carabinieri e tre poliziotti. Per decenni le attenzioni di storici e giornalisti si sono incentrate sulle figure dei terroristi, a cui sono stati dedicati articoli, libri, dibattiti e interviste, mentre le vittime venivano trascurate se non del tutto dimenticate. Il lavoro di Boni e in seguito la rappresentazione messa in scena ne “Lo stato delle cose” raccontano le toccanti storie di vite umili ma piene di sogni e di affetti, restituendo così verità e memoria a quei corpi prima trucidati e poi dimenticati e al tempo stesso componendo uno straordinario affresco di un’Italia semplice e vera, che resistendo alle atrocità della storia si ostina a guardare al futuro.

Si legge nelle note di regia: “Ci siamo ritrovati attorno ad un tavolo con Filippo Boni. Un’ora di chiacchierata in cui Filippo ci ha raccontato il suo libro, il suo viaggio, suo padre, la storia. Eravamo in lacrime. Eravamo travolti. Questo evento ha totalmente scompigliato il nostro punto di vista e il nostro ruolo di operatori dello spettacolo. Ci si pone spesso, da registi, nella condizione di dover “tirare fuori” un concetto, un messaggio, da una storia o un testo. Stavolta no. Dovevamo stabilire, con coraggio, quanto fossimo noi, disposti ad entrarci dentro. Da interpreti e autori dovevamo, come Filippo, innamorarci di quelle cinque vite e perderci senza ritrovarci. Dovevamo creare un non luogo e un non tempo. Un universo sospeso. Come la memoria fallace di chi ha dimenticato quelle vite, quegli eroi. Da qui, l’idea di lasciare appesi gli oggetti appartenenti a Oreste Leonardi, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera, Domenico Ricci e Francesco Zizzi. Cose. Non poteva bastare, però. Le storie dei cinque agenti di scorta tornate vivide grazie al romanzo di Filippo. La sua storia non poteva essere lasciata sullo sfondo. Il libro doveva diventare personaggio. Diventare passaggio di testimone nelle nostre mani, mostrandolo e leggendolo, senza però rinunciare al rapporto diretto col pubblico. Così, oltre a sospendere il tempo e gli oggetti, abbiamo deciso di sospendere lo stile. Reading, prosa, narrazione, radiodramma, inchiesta. Il lavoro è stato un arduo labirinto di scelte. Cosa tenere, cosa lasciar andare. Ogni storia, un significato, un innamoramento, un ricordo da tenere in piedi. Fino alla fine. Fino al presente. Per non dimenticarli".

[liberamente tratto dal romanzo “Gli Eroi di via Fani” di FILIPPO BONI]
LO STATO DELLE COSE
drammaturgia e impianto scenico di TERESA CECERE. FEDERICO VIGORITO e DAVID MARZI
scene: area5lab - audio: Francesco Napoletano
assistente alla messa in scena: Giulia Perini - disegno luci: Gennaro Paraggio
> produzione Senza Confine
Il trailer: https://youtu.be/ZMOhrrSyBLo


La rassegna “Possa la mia vita servire” si concluderà giovedì 2 maggio IL CORPO per i cento anni dall’assassinio di Giacomo Matteotti, di e con Anna Meacci, Daniela Morozzi, Chiara Riondino, con la regia di Riccardo Marsan e la produzione Lo Stanzone delle Apparizioni.

———————————————————-------------------------------------------------------——————————
inizio: ore 21.30
> biglietto: 10 € - on line: 8 €
prevendita: <https://oooh.events/>
info e prenotazioni: booking@matson.it - ph. & whatsapp: 377 4494360 ph: 055.9120363
——————————————----------------------------———————————————————
Comune di Cavriglia - Materiali Sonori
Teatro Comunale. piazza Berlinguer, 1 - CAVRIGLIA (AR)
Tel. 377.4494360 - 055.9120363 - 055.9669733
<http://www.facebook.com/materialiinscena>

____________________________________________________________________________

immagine di Andrea Rauch
____________________________________________________________________________

< con il sostegno di Unicoop Firenze. BetaDue Cooperativa Sociale di Tipo B. Brahms Strumenti Musicali. Materiali Sonori Edizioni Musicali. Ulli Ulli. Quitapesares > MINISTERO DELLA CULTURA
EVENTI & CONCERTI
  • 4 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : MIMMO LOCASCIULLI

    CASTELNUOVO IN AVANE / CAVRIGLIA (AR) - Mine Museo delle Miniere
  • 11 luglio 2024

    Letizia Fuochi

    "Irresistibili e crudeli"
    con Francesco Frank Cusumano
    CALENZANO (FI) . Castello di Calenzano
  • 14 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : Frammenti di avanti popolo (e altre note)

    con ENZO BROGI e MARCO NOFERI
    e STEFANO “DONA” DONATO. ARLO BIGAZZI. GIAMPIERO BIGAZZI.
    MODINE – LORO CIUFFENNA (AR). Circolo ARCI Pratomagno – ore 18
  • 16 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : LUIGI CARDIGLIANO & MESCARIA

    Notti di Ambra
    AMBRA / BUCINE
    . piazza Garibaldi
  • 17 luglio 2024

    Letizia Fuochi

    "Non fu sogno, nè sogno. La Buona Novella"
    FIRENZE . Teatro dell'Antella
  • 17 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : PEPPE VOLTARELLI

    [IL CONCERTO SUL FIUME]
    LORO CIUFFENNA (AR). Massette sul Ciuffenna
  • 21 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : SALE

    [GIVE PEACE A CHANCE - CANZONI CONTRO LA GUERRA]
    con Eugenio Saletti (voce, chitarra), Umberto Scaramozza (chitarra e voce), Davide Nocera (basso), Alessandro Stella (batteria e percussioni) feat. Stefano Saletti (chitarra).
    FIGLINE E INCISA VALDARNO (FI) . Circolo ARCI Restone
  • 22 luglio 2024

    Letizia Fuochi

    "Canzoni d'amore e di protesta"
    FIESOLE (FI) . Festa dell'Unità
  • 23 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : ALTA MADERA

    [20TH ANNIVERSARY CONCERT]
    Con Ruben Chaviano (violino); Mino Cavallo (chitarra); Filippo Pedol (contrabbasso).
    Rignano Sull’Arno (FI). Parco Fluviale
  • 30 luglio 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : LOS CUMBIEROS GALACTICOS

    Con Yorka Rios (voce); Daniel Chazarreta (chitarra); Modestino Musico (fisarmonica); Michele Staino (basso); Gabriele Pozzolini (percussioni).
    Loro Ciuffenna (AR). piazza Matteotti
  • 3 agosto 2024

    MALIBRA

    con Brahima Dembelè (voce, djembe, balafon, kora, tama); Manuela Iori (pianoforte, tastiere, cori); Ettore Bonafè (djembe, dundun, batteria); Alain Franck Nahi (danza, cori).
    LUCIGNANO (AR) . Festival delle Musiche
  • 6 agosto 2024

    ORIENTOCCIDENTE 2024 : WHISKY TRAIL

    con Stefano Corsi, Lorenzo Greppi, Paolo Lamuraglia, Valentina Corsi, Claudia Tosi.
    FIGLINE VALDARNO (FI) . Arena del Teatro Garibaldi
  • 9 settembre 2024

    SENTIERO FILM FACTORY

    fino a domenica 15 settembre
    FIRENZE.
THE BIG CATALOGUE
Shop
WHAT'S HAPPENING
[ archivio news ]
FACEBOOK