Crowfound per il nuovo progetto di Paolo Benvegnù: "Delle inutili premonizioni Vol. 2"

la campagna raccolta fondi
per il nuovo progetto musicale di PAOLO BENVEGNU'.





Da venerdì 15 aprile 2022 ha preso il via la raccolta fondi sulla piattaforma Produzioni dal basso per la realizzazione dell’ultimo progetto musicale del cantautore Paolo Benvegnù: “Delle inutili premonizioni Vol. 2, A Collection of Oldies”. Un disco eclettico, originale, nato dal lungo percorso di studio del cantautore gardesano realizzato in compagnia del Collettivo Paolo Benvegnù, che si presenterà al pubblico con un omaggio appassionato, riletto con l’inconfondibile stile di Benvegnù, a brani tratti dalla New Wave anni 80: New Order, Joy Division, Roxy Music, Tears for Fears e tanti altri.

Così Paolo Benvegnù racconta l’idea generale del progetto: «Alla base della scelta di ridare voce a dei brani iconici c’è la necessità di creare uno spazio dove ricercare una propria identità, dove scrivere, suonare e dare una risposta fuori tempo e fuori luogo al presente così da immaginare un nuovo futuro».

La realizzazione del disco potrà essere supportata sulla nota piattaforma crowdfunding, fino al 27 maggio 2022, grazie ad un’ampia selezione di ricompense tra le quali si segnalano due eventi in esclusiva: il concerto di presentazione del disco di venerdì 27 maggio – l’evento, aperto ad un numero massimo di 30 persone, si svolgerà sul palcoscenico del Teatro Verdi di Monte San Savino a stretto contatto con i musicisti in un’atmosfera intima ed elegante; il concerto in barca sul lago Trasimeno nei giorni 17, 18 e 19 giugno – il Collettivo Benvegnù si esibirà in questo contesto per sole 6 persone alla volta, a bordo di una barca a vela, attendendo il tramonto in uno splendido scenario immerso nella natura.

L’intero album è stato curato dal Collettivo Paolo Benvegnù che racchiude al suo interno i membri della band con i quali il cantautore ha esteso la collaborazione dal mese di settembre 2021: Luca Roccia Baldini, Saverio Zacchei, Gabriele Berioli, Daniele Berioli. La registrazione, la realizzazione dell’Artwork di copertina e la gestione dell’intera produzione sono stati curati in prima persona da Benvegnù e dai suoi collaboratori con il prezioso aiuto di Officine della Cultura e Materiali Sonori con la collaborazione di Black Candy.

Successivamente alla pubblicazione del nuovo progetto discografico, il collettivo partirà in tournée per portare o meglio riportare “una New Wave” in giro per l’Italia.
Per rimanere informati su tutte le novità è possibile seguire i canali social di Paolo Benvegnù, Officine della Cultura e Materiali Sonori.
Per viaggiare insieme ai Paolo Benvegnù in “A Collection of Oldies” clicca qui: www.produzionidalbasso.com

distribuzione MATERIALI SONORI
Info: www.officinedellacultura.org


EVENTI & CONCERTI
  • 23 maggio 2022

    GLI UOMINI PASSANO, LE IDEE RESTANO - in ricordo di Giovanni Falcone

    XXX Anniversario delle stragi di Capaci e Via D’Amelio
    Letture, musica, riflessioni a 30 anni dalla strage di Capaci
    ore 17.57: ora dello scoppio dell'ordigno a Capaci - un minuto di silenzio.
    intervengono Valentina Vadi, Sergio Serges, Pierluigi Ermini, Giampiero Bigazzi
    letture di Matilde Brogi. Natan Neri
    Bobo Celentano racconta La Storia In Barre
    e contributi video
    SAN GIOVANNI VALDARNO (AR) . Sala Conferenze Palomar - ore 17.30
    [LIBERA VALDARNO - anteprima Orientoccidente 2022]
  • 26 maggio 2022

    STEVEN BROWN

    El Hombre Invisible Tour
    con Luc van Lieshout (Tuxedomoon) tromba, harmonica & Benjamin Glibert (Aquaserge) chitarra, basso
    BOLOGNA . Freakout Club
  • 27 maggio 2022

    STEVEN BROWN

    El Hombre Invisible Tour
    con Luc van Lieshout (Tuxedomoon) tromba, harmonica & Benjamin Glibert (Aquaserge) chitarra, basso.
    ROMANO D'EZZELINO (VI) . Teatro Sacrocuore
  • 25 luglio 2022

    ORIENTOCCIDENTE 2022 : BANDABARDO' & CISCO

    Non fa paura tour
    San Giovanni Valdarno (AR) . Piazza Masaccio
    [Anniversario della Liberazione di San Giovanni Valdarno - in collaborazione con ANPI Valdarno]